Quartararo: “Oggi ero curioso di una cosa, vi dico come è andata”

Fabio Quartararo è pronto ad un altro weekend di MotoGP. Il francese vuole provare a lasciare il Portogallo da leader del Mondiale.

Fabio Quartararo (Getty Images)
Fabio Quartararo (Getty Images)

Nel 2020 Fabio Quartararo non ha proprio lasciato bei ricordi a Portimao. Sulla pista portoghese, infatti, il francese ha vissuto uno dei weekend più grigi della sua carriera chiudendo solo 14°. Proprio questo cattivo risultato lo fece scivolare molto indietro in una classifica iridata che sino a poche settimane prima aveva dominato.

Nel 2021 però l’aria sembra decisamente diversa. Durante l’ultimo turno di prove libere il pilota della Yamaha ha chiuso ad un soffio dal leader del Bagnaia. Forte del successo durante la seconda gara in Qatar vuole provare a bissare la vittoria.

Quartararo pensa di avere ancora margini

A fine giornata ha così commentato ai microfoni di Sky Sport: “Il passo è stato buono. C’era anche un po’ di curiosità visto che l’anno scorso andavo molto male su questa pista. Mi sono sentito bene, la moto andava forte. Nei giri finali ho fatto qualche errore, ma erano lap buoni. Ho il feeling giusto con la moto”.

Il rider transalpino ha poi proseguito: “So che ho ancora un po’ di margine, non tantissimo, ma un po’ c’è. Speriamo che la pista migliori ancora. Il grip oggi non era buono”. Insomma a quanto pare Quartararo è decisamente raggiante per questo weekend. Al momento si trova alle spalle di Zarco nella classifica Mondiale a soli 4 punti dal connazionale. L’obiettivo è quello di uscire da Portimao in testa alla graduatoria.

Dopo l’apprendistato di un anno fa, infatti, Fabio non si vuole più nascondere. Ora che è approdato anche in un team ufficiale vuole provare a giocarsi il titolo sino all’ultimo gara. Per fare ciò però dovrà affrontare anche il proprio compagno di squadra Vinales.

Antonio Russo