MotoGP Portogallo, prove libere 2: svetta Bagnaia. I tempi e i risultati

Il nostro Pecco Bagnaia, su Ducati, stacca il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio del Portogallo di MotoGP

Pecco Bagnaia
Pecco Bagnaia (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Si chiude con un miglior tempo tutto italiano la prima giornata di prove libere del Gran Premio del Portogallo di MotoGP a Portimao. Italiano il pilota che lo ha staccato, Pecco Bagnaia, e italiana la moto, la Ducati.

Il torinese è riuscito a fermare i cronometri su 1:39.866, mettendosi alle spalle la Yamaha ufficiale di Fabio Quartararo, secondo per appena 38 millesimi. Seguono le due Suzuki del campione del mondo Joan Mir, terzo, e di Alex Rins, quarto.

L’altra Ducati, quella di Jack Miller, è quinta. Arretra leggermente rispetto al turno del mattino il rientrante Marc Marquez, che comunque stacca un impressionante sesto tempo a quattro decimi dal vertice, e a stare davanti all’altra Yamaha ufficiale di Maverick Vinales, settimo.

Completano le prime dieci posizioni Johann Zarco (ottavo sulla Ducati satellite del team Pramac), Miguel Oliveira (nono su Ktm) e Takaaki Nakagami (decimo sulla Honda satellite del team Lcr).

Caduta per Takaaki Nakagami

La sessione si è aperta con una caduta del nipponico, sul rettilineo principale del circuito. Nakagami ha subito accusato dolori e per questa ragione è stato trasportato al centro medico per i controlli del caso. Ma, nonostante fosse visibilmente zoppicante, se l’è cavata senza niente di rotto: solo qualche abrasione, benché profonda, all’anca e alla mano. Tanto che è riuscito addirittura a rientrare in pista per i time attack finali.

Sul finale è finito per terra, sempre senza conseguenze, anche Aleix Espargarò. Sedicesimo posto per Valentino Rossi, mentre il suo compagno di squadra alla Petronas, Franco Morbidelli, è solo diciottesimo.

MotoGP Portogallo, i tempi della seconda sessione di prove libere

POS # RIDER GAP
1
63
F. BAGNAIA
1:39.866
2
20
F. QUARTARARO
+0.038
3
36
J. MIR
+0.419
4
42
A. RINS
+0.462
5
43
J. MILLER
+0.470
6
93
M. MARQUEZ
+0.473
7
12
M. VIÑALES
+0.560
8
5
J. ZARCO
+0.624
9
88
M. OLIVEIRA
+0.726
10
30
T. NAKAGAMI
+0.745
Pecco Bagnaia
Pecco Bagnaia (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)