Hulkenberg torna in Formula 1. Ufficiale: quale sarà il suo nuovo ruolo

Nico Hulkenberg firma un nuovo contratto che lo riporta in Formula 1, a due anni dall’appiedamento dalla Renault

Nico Hulkenberg
Nico Hulkenberg (Foto Bryn Lennon/Getty Images)

Nico Hulkenberg è tornato. Le prestazioni sorprendenti, ottenute in occasione delle sue apparizioni a cui fu chiamato con scarsissimo preavviso nel 2020, gli sono valse una promozione a tempo pieno in Formula 1.

L’anno scorso il tedesco era stato il supplente di lusso della Racing Point, prendendo il posto di Sergio Perez prima e di Lance Stroll poi, quando furono bloccati in panchina dal coronavirus. Quest’anno si è guadagnato dalla stessa squadra, nel frattempo ribattezzata Aston Martin, la stabilizzazione nel ruolo di collaudatore e riserva ufficiale.

Hulkenberg pilota di riserva della Aston Martin

Il pilota e la squadra di Silverstone lo hanno confermato oggi. “Prima di tutto, è grandioso firmare questo contratto con così tanto anticipo”, sorride Hulk. “Nella passata stagione, non ho avuto così tanto tempo per prepararmi prima di salire in macchina. Sono davvero felice di lavorare ancora una volta con questo team, per il quale ho guidato molte volte nel corso della mia carriera”.

Nico infatti difese i colori dell’allora Force India già nel 2012 e tra il 2014 e il 2016. “Ovviamente, spero che Sebastian Vettel e Lance Stroll vivano una stagione senza interruzioni quest’anno”, prosegue. “Ma il team sa di poter contare su di me per subentrare e fare un lavoro eccellente. Sono pienamente preparato per questa sfida. Sarà interessante anche aiutare il team a crescere nel corso della stagione, e non vedo l’ora di tirare fuori dal cilindro eccellenti tempi sul giro”.

A volte ritornano…

Il team principal Otmar Szafnauer lo ha accolto così: “Siamo felici di poter riprendere Nico in squadra ufficialmente. In questi momenti difficili, la necessità di una riserva capace ed esperta è particolarmente importante. Nico ha dimostrato l’anno scorso di poter salire in macchina ed ottenere prestazioni superbe all’ultimo minuto. Ora, con una maggior preparazione e integrazione, sappiamo di poterci fidare di lui per poter svolgere un lavoro eccellente”.

La posizione di test driver della Aston Martin rappresenta il primo ruolo ufficiale di Nico Hulkenberg in Formula 1 dalla fine della stagione 2019, quando perse il suo sedile da titolare alla Renault.

Nico Hulkenberg sulla Racing Point a Silverstone 2020
Nico Hulkenberg sulla Racing Point a Silverstone 2020 (Foto Mark Thompson/Getty Images)