CUPRA Born: ultimi winter test al Circolo Polare Artico

Cupra Born è il primo modello 100% elettrico del marchio. Ha superato oltre 1000 test a poca distanza dal Circolo Polare Artico.

Cupra Born

Cupra Born è sottoposta agli ultimi test invernali prima della presentazione prevista a maggio. Sarà il primo modello del marchio 100% elettrico che ha affrontato le estreme temperature vigenti a pochi chilometri dal Circolo Polare Artico e prove al limite. Come il percorrere 30.000 km giorno e notte, al fine di garantire che il veicolo renda perfettamente in qualsiasi situazione.

Sul circuito ghiacciato viene testato il DCC (controllo dinamico dell’assetto) e le differenti opzioni di regolazione degli ammortizzatori. Cupra Born è stata testata su tracciati che alternavano asfalto e superfici ghiacciate per provare la precisione di frenata. Ma anche il comfort istantaneo, dal momento che a temperature esterne di -30° C offre massima potenza di riscaldamento dal primo istante.

Gli ingegneri di casa Cupra, pur trovandosi a 4.000 km dal Centro Tecnico CUPRA di Martorell (Barcellona), si sono avvalsi di tecnologie all’avanguardia, come stampanti 3D, per progettare il sistema di climatizzazione dell’auto. Una sfida non certo semplice e scontata, visto che si trattata di creare un sistema tanto silenzioso quanto efficiente, per offrire la massima sensazione di comfort, intaccando nel contempo il meno possibile il livello di autonomia.

CUPRA Born sarà il primo modello 100% elettrico di CUPRA e ha superato con successo ciascuno degli oltre 1.000 test estremi. Adesso non resta che attendere la presentazione ufficiale che avverrà nei primi giorni di maggio.

Cupra Born