MotoGP Doha, warm-up: tempi e classifica finale

Tempi e classifica del warm-up MotoGP del Gran Premio di Doha 2021. Best lap di Johann Zarco che precede ben tre Yamaha M1.

Joan Mir e Jorge Martin
Joan Mir e Jorge Martin (getty images)

Comincia la giornata di MotoGP in questa domenica di Pasqua sul circuito di Doha. Spazio al warm-up dove i piloti provano a limare gli ultimi dettagli in vista della gara che prenderà il via alle 19:00 (ora italiana). Diversi i piloti che hanno riscontrato difficoltà nelle qualifiche e che quindi provano nuove forme di assetto, a cominciare da Franco Morbidelli e Valentino Rossi, rispettivamente 10° e 21° in griglia di partenza.

Non particolarmente soddisfatto Joan Mir che scatterà dalla terza fila. Il campione del mondo chiede da tempo delle soluzioni per andare più forte sul giro secco e non essere costretto ogni volta ad una gara di sorpassi. Ma la GSX-RR ha riconfermato di essere un prototipo eccellente nel gestire le gomme Michelin, ma in ottica qualifiche. Problemi di setting anche per Pol Espargarò che partirà dalla 15esima piazza: il catalano sembrava sulla giusta via per familiarizzare con la Honda RC213V, ma nel secondo round stagionale la situazione sembra peggiorata rispetto ad una settimana fa.

Nel warm-up del GP di Doha è la Ducati di Johann Zarco a chiudere davanti in 1’54″4, precedendo le tre Yamaha di Fabio Quartararo, Maverick Vinales e Franco Morbidelli. Quinta e sesta piazza per Jorge Martin e Pecco Bagnaia. Chiudono la top-10 Joan Mir, Aleix Espargarò, Alex Rins e Takaaki Nakagami. 11° Enea Bastianini, 18° Valentino Rossi con la gomma dura al posteriore.

POS # RIDER GAP
1
5
J. ZARCO
1:54.482
2
20
F. QUARTARARO
+0.094
3
12
M. VIÑALES
+0.193
4
21
F. MORBIDELLI
+0.378
5
89
J. MARTIN
+0.472
6
63
F. BAGNAIA
+0.480
7
36
J. MIR
+0.496
8
41
A. ESPARGARO
+0.537
9
42
A. RINS
+0.599
10
30
T. NAKAGAMI
+0.603