Qatar, Pol Espargaro: “Devo migliorare io, non la moto”

Pol Espargarò non brilla nelle qualifiche del Qatar e partirà dalla 12esima posizione. Il neo arrivato della Honda dovrà migliorare il suo stile di guida.

Pol Espargaro
Pol Espargaro a Losail (getty images)

Pol Espargaró ha completato la sua prima qualifica con la Honda al 12° posto, riuscendo a centrare di un soffio l’accesso diretto alla Q2. Il neo arrivato sta migliorando il feeling con la RC213V ma non può ritenersi pienamente soddisfatto per la sua prestazione del sabato.

Non è riuscito a tentare il time attack nella seconda manche delle qualifiche, pagando un po’ di inesperienza su questa nuova moto. “Ho un po’ di ansia nel cercare di guadagnare troppo tempo in frenata, soprattutto quando la moto è dritta. Ecco dove perdo troppo, soprattutto con il serbatoio pieno nelle FP4, quando le condizioni non sono buone e non ho il miglior grip al posteriore, non sono riuscito a fermare la moto. Questo mi rende un po’ nervoso, penso di dover migliorare sotto questo aspetto, il modo in cui guido, diversi modi di frenata che funzionano con la Honda e che non sto applicando bene”.

Pol al lavoro su se stesso

Nei 20 minuti del warm-up proverà a limare qualche aspetto del suo stile e dal punto di vista tecnico. “Ho bisogno di sentire quella fiducia che serve per una buona gara. Direi che è stata una giornata piuttosto brutta, ma sono stato comunque il secondo migliore della Honda”, con Taka Nakagami che lo ha proceduto di 39 millesimi. Il più giovane degli Espargaró non nasconde che è lui, e non la moto, a dover fare progressi significativi: “Non guido come dovrei, soprattutto nel primo ‘giro’ non sono riuscito a fermare la moto alla prima curva”.

I principali ritardi si registrano nel quarto settore, dove ci sono curve molto veloci che favoriscono Yamaha e Ducati. “Poi l’ingresso al traguardo è molto critico, con accelerazione zero. Abbiamo i nostri punti di forza, i nostri punti deboli, penso che dobbiamo migliorare quelli deboli perché questo ci renderà più forti per la gara. Devo migliorare il mio stile di guida – ha concluso Pol Espargarò -, adattarmi meglio alla moto e soprattutto penso di avere molto da migliorare”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Box Repsol (@box_repsol)