Moto2, GP Qatar: Lowes imprendibile, ma che lotta Bezzecchi-Diggia

Gara eccezionale in Moto2 con Lowes dominatore. Bene gli italiani Bezzecchi e Di Giannantonio che si sono giocati il podio tra loro.

Sam Lowes (Getty Images)
Sam Lowes (Getty Images)

La Moto2 arriva da annate decisamente felici per il tricolore. Negli ultimi 4 anni, infatti, per 3 volte il pilota campione del mondo è stato italiano. Nel 2017 è stata la volta di Morbidelli, l’anno successivo quella di Bagnaia, mentre l’anno scorso è arrivato il titolo per Bastianini.

Durante la prima gara di questa stagione subito gran partenza di Bezzecchi, che si tira dietro Bendsneyder e Lowes. Primi giri con i top-8 tutti attaccati che si passano in continuazione. Tra gli italiani bene Vietti che è 9° e Di Giannantonio 6° e in lotta per le posizioni di testa.

Lowes dominatore in Moto2

Dopo una manciata di giri Lowes supera Bezzecchi e prova a scappare via. L’australiano però poco dopo viene sopravanzato da Raul Fernandez. Verso metà gara difficoltà per Bez, che è costretto a staccarsi dai primi.

Lowes si riprende la prima piazza e comincia a volare davanti a Gardner. Dietro di loro è duello tutto italiano nel finale tra un Bezzecchi improvvisamente ritrovato e un grande Di Giannantonio, autore di in una gara formidabile.

Come pronosticato, il grande favorito della stagione Lowes vince la gara davanti a Gardner. Strepitoso podio di Di Giannantonio che taglia il traguardo con appena 13 millesimi di vantaggio su Bezzecchi. L’impressione è che sarà una stagione molto tirata con gli italiani protagonisti.

Antonio Russo

ORDINE D’ARRIVO MOTO2 GP QATAR

POS # RIDER GAP
1
22
S. LOWES
40:03.123
2
87
R. GARDNER
+2.260
3
21
F. DI GIANNANTONIO
+5.228
4
72
M. BEZZECCHI
+5.241
5
25
R. FERNANDEZ
+6.145
6
16
J. ROBERTS
+6.786
7
96
J. DIXON
+8.721
8
23
M. SCHROTTER
+10.911
9
64
B. BENDSNEYDER
+12.493
10
9
J. NAVARRO
+16.800