Hamilton o Verstappen? Wolff rivela: “Così sceglieremo il nuovo pilota”

La Mercedes deve scegliere tra Lewis Hamilton e Max Verstappen per la sua squadra del prossimo anno. Ecco quando arriverà la decisione

Lewis Hamilton sale in macchina
Lewis Hamilton sale in macchina (Foto Steve Etherington/Mercedes)

“Non mi sento alla fine, ma solo i prossimi otto mesi me lo diranno”. Parola di Lewis Hamilton, che nella conferenza stampa di rito del giovedì è sembrato fissare al prossimo novembre, alla fine della stagione 2021, la decisione per il suo futuro.

Ma la Mercedes non sembra disposta ad aspettare così a lungo: “Non vogliamo lasciare aperta la conferma dei nostri prossimi piloti fino a gennaio”, ha affermato il team principal Toto Wolff. “L’annuncio dovrebbe arrivare in estate, in modo da dare ai piloti un po’ di pace mentale e permettere loro di concentrarsi sul proprio lavoro. Dovremo discutere”.

La stessa scadenza ce l’ha in mente anche George Russell, che non nasconde di sperare nella promozione alla Freccia nera, del cui vivaio è uno degli allievi: “La risposta arriverà entro la pausa estiva”. Insomma, non dovremo attendere ancora molto per sapere chi guiderà la monoposto campione del mondo in carica il prossimo anno.

Sarà Verstappen il prossimo pilota Mercedes?

Qualche addetto ai lavori, però, ha azzardato una previsione: si tratta dell’amministratore delegato della McLaren, Zak Brown, che ha piazzato Max Verstappen come favorito per il ruolo di prima guida a Brackley nel 2022. Una versione che non convince l’attuale datore di lavoro dell’olandese, la Red Bull.

Brown è un ottimo cantastorie”, ha scherzato il plenipotenziario dei Bibitari, Helmut Marko. “Parla tutto il giorno di cose divertenti, ma non ha idea di che cosa ci sia scritto davvero nella clausola che consente a Max di svincolarsi. Dobbiamo solo dargli una macchina vincente e a quel punto lui sarà felice di restare con noi”.

Proprio ciò che sta accadendo in questo inizio di campionato, in cui è la Lattina del figlio d’arte a dominare la classifica. “Se le cose continuano così, Marko non si deve preoccupare”, ha infatti confermato Verstappen alla tv tedesca Sport 1. “Non dovete dimenticare che sono alla Red Bull ormai da qualche tempo, conosco le persone e mi piacciono tutte”.

Altrimenti Wolff si tiene Hamilton

Se non riuscirà l’aggancio al giovane Max, allora la Mercedes potrebbe semplicemente puntare ancora una volta sulla stabilità, e riconfermare il suo stagionato campione Lewis Hamilton: “Sarebbe la continuazione logica della storia”, secondo Wolff. Una storia, però, che è ancora tutta da scrivere. Almeno fino a quest’estate.

LEGGI ANCHE —> “I nuovi piloti Mercedes saranno Verstappen e Russell”: bomba di mercato

Il team principal Toto Wolff
Il team principal Toto Wolff (Foto Steve Etherington/Mercedes)