Vettel scherza sull’addio alla Ferrari: “Ora mangio molta meno pizza”

Sebastian Vettel si confessa alla vigilia del primo Gran Premio che disputerà con la sua nuova squadra, la Aston Martin

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel (Foto Mark Thompson/Getty Images)

“Cosa ho cambiato nella mia alimentazione? Più fagioli e meno pizza…”. Scherza così, Sebastian Vettel, sulla sua nuova vita da quando si è trasferito lontano dall’Italia per approdare in Inghilterra, alla corte della Aston Martin.

A parte il cibo, però, di certo il box in cui entrerà a partire da domani, giorno delle prime prove libere della stagione in Bahrain, per lui sarà nuovo e tutto da scoprire. Specialmente perché nel corso dei test pre-campionato ha avuto modo di lavorare ben poco, a causa dei numerosi guasti che hanno limitato il tempo a sua disposizione.

Vettel, una Aston Martin ancora da conoscere

“È andata com’è andata, nei test abbiamo potuto girare poco”, spiega nel corso della conferenza stampa di rito del giovedì. “Ma sono fiducioso, penso che ci troveremo in una posizione discreta. Nonostante i pochi chilometri che ho potuto compiere, mi sono trovato a mio agio in macchina fin da subito. Ci sono degli aspetti ai quali mi devo abituare e su cui devo lavorare, ma dopo qualche giro andrà tutto a posto”.

Abituarsi ad una nuova vettura, dopo sei anni trascorsi in un’altra squadra, non sarà dunque un’impresa semplice e nemmeno rapida. “Credo che la sfida non sia adattarsi in tre ore di prove libere ma superare le difficoltà e sfruttare al massimo il tempo a disposizione”, prosegue il quattro volte campione del mondo. “Più passeranno le gare e più saremo esperti, non ci sono scorciatoie ma tanto lavoro da fare, per prepararsi al meglio e trovare il passo migliore sia in qualifica che in gara. Continueremo a imparare, a capire la macchina. Ci saranno delle domande, ma toccherà a noi trovare le risposte. Ci vorrà un po’ di tempo per abituarmi a tutto, ma ciò non significa che non possano arrivare risultati anche prima”.

Eccolo lì, dunque, Sebastian Vettel vestito di verde. Sulla vettura del marchio reso famoso nel mondo da 007: “I miei James Bond preferiti sono Sean Connery e Pierce Brosnan. Il mio film preferito della serie è il primo. E la macchina? La Aston Martin Db5…”.

LEGGI ANCHE —> Vettel punta al quinto Mondiale. Sarà solo un sogno?

La Aston Martin di Sebastian Vettel in pista nei test F1 di Sakhir, in Bahrain
La Aston Martin di Sebastian Vettel in pista nei test F1 di Sakhir, in Bahrain (Foto Clive Mason/Getty Images)