SBK, Lowes davanti alle Honda a Jerez: “Test molto positivo”

Alex Lowes torna sulla Kawasaki Ninja ZX-10RR nei due giorni di test a Jerez e va più forte delle Honda di Leon Haslam e Alvaro Bautista.

Alex Lowes Superbike Kawasaki
Alex Lowes (foto Kawasaki Racing Team)

Sono terminati i due giorni di test a Jerez che hanno visto impegnati tre piloti Superbike: Alex Lowes della squadra ufficiale Kawasaki, Alvaro Bautista e Leon Haslam del team factory Honda.

Il miglior tempo è stato realizzato dal compagno di Jonathan Rea in 1’38″984. L’inglese per un infortunio aveva saltato il test di Portimao a cui aveva preso parte il sei volte campione del mondo SBK e ha recuperato girando in Spagna. Staccati Haslam e Bautista, che hanno come best lap rispettivamente un 1’39″601 e un 1’39″697.

LEGGI ANCHE -> Superbike, Puccetti spiega: “Mahias deve fare un reset”

SBK 2021, Lowes contento del test a Jerez

Lowes al termine dei due giorni di test a Jerez si è detto soddisfatto di essere tornato a guidare la nuova Kawasaki Ninja ZX-10RR: «Sono davvero felice di essere tornato in sella. Non ero sicuro di quanto sarei riuscito a fare con la mia spalla ma abbiamo fatto molti giri e ho potuto continuare il lavoro iniziato con il nuovo pacchetto a novembre. Questo è stato positivo perché non sapevamo se avremmo potuto avere un ritmo abbastanza buono per iniziare a lavorare, ma lo eravamo».

Oggi Alex ha completato oltre 60 giri per portare avanti lo sviluppo della nuova moto e ha avuto sensazioni positive: «Abbiamo ripreso da dove avevamo interrotto, il ritmo era buono e abbiamo fatto degli step positivi con la moto. A livello di guida mi sono concentrato per essere più fluido in uscita di curva. È stato un test davvero positivo e abbiamo soddisfatto tutte le aspettative che ci eravamo prefissati».

Lowes, così come Rea e tanti altri piloti, sarà in azione nuovamente il 31 marzo e il 1° aprile per il test Superbike in programma a Montmelò. Lì ci sarà un confronto diretto tra i vari team delle diverse case e sarà interessante vedere i valori in pista.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kawasaki Racing Team WorldSBK (@krt_worldsbk)