Leclerc pazzo di Sainz: “Mai passato così tanto tempo con un compagno”

A quanto pare il rapporto tra Charles Leclerc e Carlos Sainz sembra davvero ottimo. A confermarlo è lo stesso driver monegasco.

Charles Leclerc e Carlos Sainz (Getty Images)
Charles Leclerc e Carlos Sainz (Getty Images)

Nel 2021, con l’assenza di Sebastian Vettel, nonostante le dichiarazioni di facciata, è chiaro che sarà Charles Leclerc il capo-squadra in Ferrari. Il monegasco, infatti, nonostante la giovanissima età conosce già bene la squadra e soprattutto ha già dimostrato di poter vincere delle gare, cosa che a Sainz non è ancora riuscita.

Stiamo parlando naturalmente di gerarchie molto labili. Tutti conoscono infatti il valore di Sainz e non è detto che nell’arco della stagione o dei prossimi anni lo spagnolo non possa sopravanzare Leclerc in tal senso.

Leclerc: “Ci sono stati degli errori”

Intanto però il rapporto tra le parti sembra molto buono. Tanto che Leclerc, come riportato da Code Sports Monaco, ha così dichiarato: “Abbiamo più o meno la stessa età e abbiamo interessi simili, quindi questo promette molto divertimento. Andiamo tanto d’accordo e vogliamo essere in grado di lottare in pista, senza fare troppe cose stupide insieme”.

Il pilota monegasco ha poi proseguito: “Le cose stanno andando bene con Carlos. Non credo di aver mai passato così tanto tempo con nessun altro compagno di team. Siamo molto motivati. La squadra deve lottare per vincere o quantomeno per arrivare a podio. Tutto ciò mi motiva molto, vogliamo tornare in una posizione vincente. Devo dare sempre il 200% quando sono in macchina”.

Infine Leclerc ha così commentato la stagione scorsa: “Per me era importante dimostrare che anche in una stagione difficile come quella dell’anno scorso riuscivo a dare il massimo. Ci sono stati degli errori e di certo non saranno gli ultimi, ma ho imparato molto. Ogni volta che sbaglio analizzo il tutto per migliorare. Ho imparato molto dal 2020”.

Antonio Russo