Superbike, test BMW a Jerez con la nuova M 1000 RR

Sykes, van der Mark e Folger a Jerez per un test in vista del Mondiale Superbike 2021. L’unico pilota BMW assente sarà Laverty.

Michael van der Mark (foto BMW Motorrad WorldSBK)

Nel 2021 non c’è stato alcun vero test da parte dei piloti BMW Superbike, ma presto rimedieranno. Infatti, è previsto un test a Jerez da lunedì 22 a mercoledì 24 marzo.

In pista ci saranno Tom Sykes e Michael van der Mark del team ufficiale BMW Motorrad e Jonas Folger della squadra privata Bonovo MGM. Non ci sarà, invece, Eugene Laverty della formazione indipendente italiana RC Squadra Corse.

SBK 2021: BMW M 1000 RR finalmente in azione

Sykes, van der Mark e Folger avranno tre giorni di intenso lavoro in sella alla nuova M 1000 RR. Finora solamente il pilota olandese l’ha provata in uno shakedown a Miramas, non un vero test. La nuova moto dovrebbe garantire maggiore competitività in rettilineo e non solo. Il motore era il punto debole della S 1000 RR e in BMW hanno lavorato per migliorare sotto questo aspetto. Era troppo il gap rispetto alla concorrenza.

Un’altra cosa che deve certamente essere migliorata rispetto al passato è il consumo delle gomme. Più volte abbiamo visto Sykes iniziare bene delle gare e poi crollare a causa dell’usura eccessiva degli pneumatici. Sicuramente serve lavorare pure sullo stile di guida, ma è necessario intervenire anche sulla moto.

In BMW c’è grande fiducia per il Mondiale SBK 2021. Il team è convinto che la nuova M 1000 RR sarà il mezzo giusto per tornare a lottare per buone posizioni, archiviando un 2020 decisamente negativo.

Dopo i tre giorni di test a Jerez, i piloti saranno presenti il 31 marzo e il 1° aprile a Montmelò per un altro test. In quell’occasione ci sarà anche Laverty con RC Squadra Corse.