Melandri: “Valentino Rossi? Deve decidere cosa vuole fare da grande”

Marco Melandri pensa che vedremo un Valentino Rossi protagonista nel 2021, ma allo stesso tempo si aspetta novità dal Dottore.

Valentino Rossi e Marco Melandri (Getty Images)
Valentino Rossi e Marco Melandri (Getty Images)

Durante il 2021 Marco Melandri farà ancora una volta parte della squadra di DAZN che seguirà il Motomondiale. Per l’ex pilota ci saranno anche due nuove rubriche. Il #33 sarà sicuramente un valore aggiunto per il network vista la sua grandissima esperienza in pista.

Come riportato da “Motosprint”, Marco Melandri ha così dichiarato durante la presentazione della squadra che seguirà per DAZN il Motomondiale: “La gente pensa che quando non si corra i team siano in vacanza, invece il grosso del lavoro viene fatto proprio durante l’inverno. Quest’anno il favorito è Quartararo. L’anno scorso si è ritrovato in lotta per il titolo, ma non era pronto. Il salto nella squadra ufficiale gli ha dato una motivazione extra”.

Melandri: “Mi aspetto che Rossi torni protagonista”

L’ex pilota della MotoGP ha poi parlato di una delle possibili sorprese di questa stagione che ormai alle porte: “Tra le sorprese mi aspetto Oliveira. Lui mi ricorda un po’ me nella pulizia di guida, anche se è sempre complicato fare paragoni”.

Melandri negli anni è stato anche più volte avversario di Valentino Rossi con il quale ha dato vita a battaglie davvero epiche in pista. L’ex rider quindi conosce più di altri il #46 e i suoi modi di fare in pista.

Proprio sul Dottore il ravennate ha così affermato: “Valentino Rossi deve capire cosa vuole fare da grande con il suo team. Se vuole entrare in MotoGP deve capire per prima cosa con quale moto. Un accordo con la Yamaha potrebbe creare problemi con Petronas. Mi aspetto da lui che torni protagonista, cambiare aria può far bene e ringiovanisce. In passato ha sempre tirato fuori qualche jolly, vedremo se già in Qatar non sarà in lotta per il podio”.

Antonio Russo