Superbike, nuovo team Yamaha? Spunta una candidatura

Christophe Guyot, proprietario del team GM94 Yamaha in Supersport, ammette che sogna di correre nel Mondiale Superbike in futuro. Contatti in corso.

Christophe Guyot
Christophe Guyot (foto WorldSBK.com)

Il team GMT94 Yamaha è uno dei più attesi del campionato mondiale Supersport 600. Con due piloti come Jules Cluzel e Federico Caricasulo è normale che le aspettative siano elevate.

Il francese conosce molto bene la squadra, con la quale corre dal 2019. L’italiano, invece, dopo un anno di Superbike torna in SSP su una moto come la R6 con la quale ha già fatto bene in passato e dunque dovrebbe essere competitivo. Almeno uno dei due dovrebbe lottare per il titolo, se non entrambi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> SBK, Rinaldi: “Redding ha più pressioni. Rea da non sottovalutare”

Team GMT94 Yamaha sogna il Mondiale Superbike

Christophe Guyot, proprietario del team, in un’intervista concessa al sito ufficiale WorldSBK.com ha confessa che per il futuro sogna di approdare nella classe regina della Superbike: “Ovviamente quando fai parte del Campionato del Mondo Supersport è perché prevedi di arrivare nel Mondiale Superbike. L’obiettivo e il sogno sono già in corso. Non spetta a me decidere, ma ho parlato con il Direttore Esecutivo del WorldSBK Gregorio Lavilla, è lui che può prendere queste decisioni”.

La squadra francese è in SSP600 dal 2018 e ha avuto successo nel Mondiale Endurance vincendo tre titoli. La partnership con Yamaha va avanti da tanto tempo e potrebbe essere rinnovata anche in caso di eventuale passaggio di GMT94 in WSBK.

Ma prima di pensare al grande salto, è importante fare bene in Supersport nel 2021. Con Cluzel e Caricasulo l’obiettivo sarà vincere la corona iridata. C’è il potenziale per farcela.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Christophe Guyot (@guyot94)