Superbike, Laverty ambizioso: “Con BMW punto a vincere”

Laverty crede nel progetto BMW e ha grande fiducia nella nuova M 1000 RR che gli affiderà il team RC Squadra Corse. Ha voglia di riscatto.

Eugene Laverty
Eugene Laverty (foto BMW Motorrad)

Eugene Laverty nel 2021 sarà ancora in sella a una BMW, anche se stavolta sarà la nuova M 1000 RR e non guiderà per il team ufficiale. Infatti, è passato alla RC Squadra Corse.

Sicuramente il pilota nord-irlandese ha grande voglia di riscatto dopo una stagione negativa per lui e in generale per il marchio. La nuova moto dovrebbe consentire ai piloti di essere maggiormente competitivi in rettilineo rispetto a quanto visto nel 2020, in cui la “vecchia” S 1000 RR era molto lenta e perdeva tanto. Passi avanti dovrebbero essere stati compiuti su questo versante.

SBK 2021, Laverty felice di restare in BMW

Laverty sui canali ufficiali BMW ha ribadito la propria soddisfazione nel poter proseguire col progetto della casa tedesca e di poter disporre di una M 1000 RR che dovrebbe consentirgli i risultati cbe l’anno scorso non sono arrivati: «Sono felice di restare con la BMW per la seconda stagione consecutiva. Sono sempre stato un pilota che migliora passando più tempo sulla moto e quindi questa continuità è fondamentale per me. La nuova BMW M 1000 RR è molto bella e sono fiducioso che gli aggiornamenti ci aiuteranno a portarci sul gradino più alto del podio».

L’esperto pilota Superbike parla addirittura di vincere, è molto ambizioso e si attende un grande step in avanti in questo Mondiale 2021 che partirà solo a maggio: «La stagione – afferma – inizierà molto più tardi del solito quest’anno, ciò ha aspetti positivi e negativi. Sarò più che pronto quando arriverà il primo round».

Jonas Folger e Eugene Laverty (foto WorldSBK)