McLaren prima a svelarsi. Presentata la MCL35M con motore Mercedes

Con un lungo show online la McLaren ha presentato la sua monoposto di F1 2021 e la nuova line-up formata da Ricciardo e Norris.

(©McLaren Twitter)

Malgrado l’emergenza Covid la McLaren è riuscita ad annullare le distanze con uno show che ha visto gli stessi tifosi della scuderia protagonisti. Collegati da casa hanno potuto interagire direttamente con i due piloti ponendogli delle domande sulla stagione al via dal 28 marzo in Bahrain.

A proposito di line-up Daniel Ricciardo e Lando Norris si sono presentati alla base di Woking su due McLaren stradali nere con targa personalizzata. Determinati ed eccitati entrambi non hanno taciuto un certo ottimismo per un mondiale che li vedrà correre con un’auto motorizzata Mercedes. Una rinnovata partnership che mancava dal 2015, celebrata addirittura nel nome MCL35M.

Con un muso in stile W11 e decisamente più compatta al posteriore in linea con le rinnovate esigenze regolamentari, l’ultima nata in UK dovrà perlomeno bissare l’ottimo terzo posto costruttori ottenuto a sorpresa nel 2020.

Contando che le Frecce Nere continueranno a restare al vertice, inseguita dalla Red Bull, la McLaren dovrà vedersela direttamente con l’Aston Martin, pure lei con propulsore tedesco e con un’Alpine Renault in crescita e rivitalizzata dal rientro di Fernando Alonso.

“Abbiamo lavorato duro in questo breve inverno, soprattutto in sinergia coi nuovi partner”, ha affermato il boss Andreas Seidl evidenziando le criticità incontrate per adattare il telaio alla PU sviluppata a Birxworth. “Non è stato un cambio piccolo per cui ringrazio tutti i membri della scuderia, che fossero in sede o che lavorassero da remoto, per tutti gli sforzi fatti”.

“Quando ho cominciato a collaborare con il team cinque anni fa mancava la mentalità vincente. Oggi è tutto diverso, come provato dai recenti mondiali”, ha invece considerato il #4 fiducioso per quanto riguarda i futuri progressi.

(McLaren Twitter)

Chiara Rainis