“La Red Bull rischia di perdere Max Verstappen”: lo ammette anche Marko

Svelata la clausola nel contratto che lega Max Verstappen alla Red Bull. E che potrebbe permettere al pilota di svincolarsi a fine 2021

Max Verstappen
Max Verstappen (Foto Peter Fox/Getty Images/Red Bull)

La Red Bull si appresta a presentarsi al via della stagione 2021 di Formula 1 con addosso più pressione che mai. Non solo, infatti, all’orizzonte c’è una battaglia con la corazzata Mercedes da sostenere, ma c’è anche il rischio di perdere la sua superstar Max Verstappen, se la vettura che uscirà dall’officina di Milton Keynes non sarà all’altezza di lottare per il titolo mondiale.

È quanto prevede una specifica postilla contenuta nel contratto a lungo termine che lega il pilota olandese ai Bibitari, la cui scadenza naturale è fissata per il 2023. “Sì, c’è una clausola legata alle prestazioni”, ha ammesso il plenipotenziario del gruppo, Helmut Marko, al sito specializzato tedesco F1 Insider. “Non voglio scendere nei dettagli, ma più o meno dice che Max deve poter lottare per le vittorie e il campionato del mondo in base ai suoi meriti. Se lo può fare, il contratto viene rinnovato, altrimenti sarebbe libero”.

O la Red Bull migliora, o perde Max Verstappen

Secondo la testata teutonica, la clausola nello specifico affermerebbe che il distacco tra la Red Bull e la vettura migliore non deve superare i tre decimi al giro. Ciò imporrebbe alle Lattine di migliorare rispetto alla scorsa stagione, quando il distacco di Verstappen rispetto a Lewis Hamilton è stato in media di mezzo secondo.

Se questa situazione si ripetesse anche nel campionato che sta per cominciare, dunque, in linea teorica Max potrebbe ritenersi svincolato alla fine della stagione. E questa notizia non può che far sollevare le antenne in casa Mercedes, visto che nello stesso momento, al termine del 2021, scadranno in contemporanea i contratti di Hamilton e di Bottas.

Il team principal Toto Wolff non ha mai nascosto la sua stima nei confronti di Verstappen, dunque questa potrebbe essere davvero l’occasione giusta per portarlo a Brackley. Red Bull permettendo, s’intende: “Vincere è il nostro obiettivo e ci credo, non solo per via del contratto di Max, ma perché la voglia di prevalere è nel nostro Dna”, prosegue Marko. “Siamo in pista e penso che riusciremo a rispettare la clausola”.

Max Verstappen
Max Verstappen (Foto Mark Thompson/Getty Images/Red Bull)