Ferrari SF21, ci siamo: acceso il nuovo motore (VIDEO)

In casa Ferrari è tempo di accendere il nuovo motore. La casa di Maranello non vede l’ora di far scendere in pista la SF21.

Scuderia Ferrari (Twitter)
Scuderia Ferrari (Twitter)

C’è grande attesa per la prossima stagione della Ferrari. La casa di Maranello arriva da un’annata piuttosto grigia in cui non è riuscita ad ottenere nemmeno una vittoria. Il Cavallino Rampante non riesce a conquistare un titolo iridato ormai da oltre 12 anni e punta in questo 2021 quantomeno a tornare in zona podio.

Poco fa, attraverso i social, la scuderia di Maranello ha ufficialmente fatto ascoltare ai propri tifosi il suono della prima accensione del nuovo motore che spingerà la SF21 durante tutta l’annata 2021.

Binotto: “La macchina è migliorata in tutti i settori”

Mattia Binotto ha così accompagnato l’accensione del nuovo motore: “Possiamo aspettarci tante sfide su strada e siamo convinti che si debba fare di meglio. La macchina è migliorata in tutti i settori in cui è consentito lo sviluppo e dobbiamo lavorare consapevoli di dove siamo e dove vogliamo arrivare”.

La vettura verrà presentata il prossimo 26 febbraio in diretta streaming. Per la prima uscita su pista invece si dovrà attendere il 10 marzo, quando farà il proprio esordio in Bahrain. Tra le novità più attese della Ferrari c’è anche l’esordio del nuovo pilota Carlos Sainz, che sostituirà il 4 volte campione del mondo Sebastian Vettel, passato intanto all’Aston Martin.

Lo spagnolo, insieme a Leclerc, andrà a formare la coppia più giovane degli ultimi 50 anni di storia Ferrari. I due sono inoltre privi di titoli iridati, situazione che dalle parti di Maranello non si verificava dal 2007, quando c’erano Raikkonen e Massa e a fine anno fu proprio il finlandese a laurearsi campione del mondo.

Antonio Russo