Bugatti Divo, la supercar francese come non l’avete mai vista (VIDEO)

Un incredibile video di Supercar Blondie che ci mostra tutti i dettagli di quel gioiello di aerodinamica e classe che è la Bugatti Divo
bugatti divo

(Image by Motor1)È probabile che non vedrete mai una Bugatti Divo dal vivo. Solo 40 di queste incredibili supercar sono previste per la produzione, ma quando il tuo nome è Supercar Blondie, le probabilità di vedere una macchina del genere nella vita reale sono drasticamente più elevate.

Il risultato è questo video full immersion in cui scopriamo tutti i segreti di questa hypercar da 6 milioni di dollari. In realtà, uno di questi segreti è che adesso il prezzo di queste vere e proprie opere d’arte è schizzato agli 8 milioni di dollari a causa della loro rarità. Non tutti possono permettersi una Bugatti Divo nel proprio garage, ovviamente; sia per il suo prezzo esorbitante e sia perché tra i requisiti all’acquisto di un gioiello del genere vi è quello di possedere già una Chiron. Inoltre, il video, citando Bugatti, afferma che l’acquirente medio della Divo ha già una collezione di almeno 40 auto. In altre parole, non c’è niente di medio nelle persone che possono permettersi una Divo.

Ma questi pochi fortunati cosa otterranno? Sì, sappiamo che è una sorta di Chiron ridisegnata, ma i cambiamenti sono comunque consistenti. Le luci a boomerang sono un’esclusiva della Divo, così come le luci posteriori particolarmente complesse che in realtà consistono in numerose pinne per creare un effetto 3D. Sappiamo che la grande pinna centrale che si estende sul retro è lì per migliorare il flusso d’aria, e non tutti sanno che tutti i pezzi esterni dipinti di blu su questa Divo hanno una funzione aerodinamica specifica.

Leggi anche ->Ferrari Purosangue, il primo SUV di Maranello spiato sotto mentite spoglie

Mentre siamo sul retro, diamo un’occhiata ai quattro terminali di scarico della Divo. Sono certamente una caratteristica distintiva, ma in realtà ci sono sei tubi che escono dalla parte posteriore. Un sottile paio di tubi turn-down sono posizionati agli angoli, distanziati perché sei tubi in fila sarebbero troppo rumorosi e troppo caldi. I due tubi angolari migliorano anche la deportanza, e con la sua complessa riduzione dell’aerodinamica, la Divo è tutta una questione di deportanza.
bugatti divo

(Image by Motor1)Durante il test drive, ci viene ricordato quanto sia notevole questa hypercar. Nonostante i 1.500 cavalli del suo massiccio motore W16, è perfetta anche per un giretto in città.

Adesso vi lasciamo al video pieno di dettagli interessanti su questo gioiello di aerodinamica e classe: