Ferrari Purosangue, il primo SUV di Maranello spiato sotto mentite spoglie

Il primo ingresso nel mercato dei SUV da parte di Ferrari è stato immortalato dai fotografi spia sotto le mentite spoglie di una Lamborghini…

ferrari purosangue
(Image by Motor1)

Il mondo non è finito quando Bentley, Rolls-Royce, Lamborghini e Aston Martin hanno lanciato i loro SUV e siamo abbastanza sicuri che non ci sarà un cataclisma il giorno in cui la Ferrari presenterà la Purosangue. Immortalata da lontano dai fotografi spia di Motor1.com, il primo sport utility vehicle di Maranello è stato visto girare in pista mentre si nascondeva sotto una carrozzeria ricavata da una Maserati Levante.

La Ferrari ha già fatto spazio nella sua lineup per la Purosangue ritirando la GTC4Lusso a trazione integrale nel settembre 2020. Tuttavia, ci vorrà un po’ di tempo prima che il SUV sia ufficialmente svelato, visto che la Ferrari sta ancora usando dei motori di prova con corpi presi in prestito dalla prima offerta della casa di Modena.

Non pensate però che la Purosangue userà la stessa piattaforma della Levante perché la Ferrari ha già annunciato che la sua prima incursione nel segmento SUV sarà basata su piattaforme completamente nuove. Quando il modello è stato annunciato nel settembre 2018, la Front Mid Engine Architecture è stata descritta nel dettaglio, promettendo una sospensione innovativa, disponibilità ibrida e altezza da terra variabile.

Il motore a combustione sarà posizionato dietro l’asse anteriore, mentre il cambio automatico a doppia frizione sarà installato nella parte posteriore. Si sta lavorando su diversi propulsori, ed è opinione diffusa che il possente V12 sarà uno di questi.

Durante l’evento di annuncio, Ferrari ha usato grandi parole per descrivere il SUV promettendo che sta per offrire le “migliori prestazioni e divertimento alla guida nel segmento“. Inoltre, la Purosangue è impostato per offrire accessibilità rivoluzionaria e comfort allo stato dell’arte a bordo, completo di un sistema di intrattenimento per i sedili posteriori.

Guardando questo modello di prova, abbiamo l’impressione che non sia una copia esatta della Levante. Il cofano sembra essere leggermente più lungo e sembra avere un rigonfiamento considerevole, presumibilmente per ospitare il grande V12. Le marmitte di scarico quadruplo sono anche loro in stile Ferrari in quanto sembrano assomigliare a quelle della defunta GT4Clusso grand tourer.

Leggi anche -> Audi E-Tron GT/RS 2022, la vera alternativa alla Porsche Taycan

Siamo anche tentati di credere che i passaruota siano leggermente più larghi di quelli della Levante, probabilmente per adattarsi alle carreggiate più larghe della Purosangue. Inoltre, lo sgraziato paraurti anteriore tenta di imitare il design della griglia anteriore della Maserati con le lamelle verticali, ma è ovviamente contraffatto e non rappresentativo del design finale.
ferrari purosangue

(Image by Motor1)La presentazione ufficiale del primo SUV di casa Ferrari è prevista per il prossimo anno. Restate sintonizzati.