Superbike, Checa avverte Rea: “Avrai quattro rivali per il titolo”

Checa ha indicato i principali avversari di Rea nella corsa al titolo mondiale Superbike 2021. L’ultimo campione Ducati ha le idee chiare.

Carlos Checa
Carlos Checa (Getty Images)

Dopo sei titoli Superbike vinti consecutivamente, Jonathan Rea rimane affamato di vittorie. Nel 2021 proverà a vincere il settimo, sfruttando la nuova Kawasaki ZX-10RR.

Ma gli avversari non staranno sicuramente a guardare. A partire dalla Ducati, che ha uno Scott Redding molto motivato a detronizzare il campione e anche Michael Rinaldi e Chaz Davies desiderosi di essere della partita. Da non dimenticare Toprak Razgatlioglu, che al secondo anno in Yamaha vuole giocarsela.

Checa sul Mondiale Superbike 2021

Carlos Checa, l’ultimo campione del mondo Superbike con Ducati, in un’intervista concessa a WorldSBK.com ha fatto le proprie previsioni per il campionato 2021: «Rea e Kawasaki sono grandi favoriti, perché rappresentano un’ottima combinazione. Nei test vedremo quanto gli avversari miglioreranno. Ducati è forte, Yamaha e Honda stanno recuperando terreno».

Lo spagnolo ha grandi aspettative sui piloti ducatisti: «Sarà interessante vedere se Rinaldi sarà costantemente forte. E dobbiamo stare attenti a Redding, il numero 1 in Ducati. Inoltre, penso che Davies ci impressionerà. Credo che questi tre saranno al vertice con Johnny. Ma anche Yamaha con Razgatlioglu ha buone possibilità di lottare per il titolo mondiale».

Checa vede Redding, Rinaldi, Davies e Razgatlioglu come principali rivali di Rea nel campionato 2021. Vedremo se ci saranno delle sorprese. Ad esempio Bautista, che ha vissuto un 2020 non facile in Honda e che si aspetta di poter essere molto più competitivo quest’anno. Voglia di riscatto ne ha anche Lowes, compagno di squadra del campione in carica SBK. Più difficile immaginarsi la BMW nelle prime posizioni, anche se anche dai tedeschi ci si attende un salto di qualità nel 2021.

Jonathan Rea (foto Instagram)