Taka Nakagami: “Ci mancheranno gli scherzi di Crutchlow”

Taka Nakagami dal 2021 condividerà il box LCR Honda con Alex Marquez. Ma conserverà un grande ricordo di Cal Crutchlow.

Takaaki Nakagami
Taka Nakagami (foto Instagram)

Taka Nakagami da quest’anno avrà un nuovo compagno di box. Non ci sarà più l’esperto Cal Crutchlow, migrato in Yamaha in veste di collaudatore, e trova il due volte iridato Alex Marquez. Ancora non sa che grado di aggiornamenti avrà la sua Honda RC213V, di certo può vantare una certa esperienza maturata al fianco del britannico. “Ho molti bei ricordi di lui. Aveva molto talento e una forte personalità. Mi ha mostrato come funziona la classe regina e mi ha aiutato molto per tutta la mia carriera”.

Il rider nipponico ha esordito in MotoGP nel 2018 e nelle prime fasi non ha avuto facile. “Non è andata bene per me. È stata davvero dura e Cal mi ha aiutato con la sua esperienza”, ricorda Nakagami. Nel 2020 ha compiuto un ulteriore step e concluso al decimo posto finale in assenza di Marc Marquez, sfiorando più volte il podio e conquistando una pole position. “C’era una buona atmosfera. Mi piace il suo carattere – ha aggiunto Taka a proposito di Crutchlow -. Gli piace sempre scherzare. A volte è difficile capire se è serio o no. È stato fantastico aver trascorso questo tempo con lui. Abbiamo un buon rapporto. È un peccato che abbia lasciato la Honda e si sia unito alla Yamaha. Si spera che abbia un futuro brillante. Gli auguro il meglio”.

La presentazione del team LCR Honda si terrà il 20 febbraio e forse saprà qualcosa di più sulle novità tecniche del suo prototipo: “È la mia quarta stagione e cercherò di migliorare. Voglio essere pronto e lavorare in questo senso – ha concluso Takaaki Nakagami -. La stagione sarà davvero importante per me”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Takanakagami 🇯🇵 (@takanakagami)