Bastianini: “In teoria Marquez non c’è, in pratica vedremo”

Bastianini è bello carico in vista della nuova stagione, ma è consapevole che questo è il momento dell’apprendimento e non dei proclami.

Enea Bastianini (Getty Images)
Enea Bastianini (Getty Images)

Enea Bastianini arriva dalla Moto2 con i galloni di campione del mondo in carico, un risultato prestigioso che gli mette addosso la pressione di doversi confermare anche in MotoGP al primo posto nella classifica dei rookie composta da lui, Martin e il suo compagno di squadra Marini.

Il confronto con il connazionale sarà praticamente pari visto che entrambi guideranno la medesima moto, la stessa cosa però non possiamo dire di Martin, che dovrebbe disporre di un mezzo factory. La MotoGP in ogni caso è una categoria molto complicata, quindi per prima cosa Enea dovrà cercare di imparare, qualche volta magari concedendosi anche qualche errore di troppo per capire il limite di questa nuova moto.

Bastianini: “Con Luca ho un buon rapporto”

Come riportato da “Motorsport.com”, durante un incontro con i media, Enea Bastianini ha così commentato il primo approccio alla nuova moto: “Le prime impressioni sulla moto sono state positive. Con Luca ho un buon rapporto, c’è rispetto reciproco. Le aspettative non sono alte, dovrò cercare di capire la moto e adattarmi al nuovo metodo di lavoro. Sono carico e non vedo l’ora”.

Il rider italiano ha poi parlato dei suoi avversari: “In teoria non c’è Marquez, in pratica vedremo. Però in ogni caso ci sono tanti piloti con i quali già ci siamo scontrati in passato come Mir, Pecco, Miller, Rins e Alex Marquez. Solo che loro ora hanno maggiore esperienza, quindi saranno più avanti. Ho tanta emozione, ma la voglia c’è ancora di più”.

Infine parlando degli obiettivi stagionali Bastianini ha così concluso: “La MotoGP è una categoria molto complicata. La Ducati però ha fatto delle scelte chiare e non credo che ci lasceranno a piedi, però nella vita mai dire mai. Spero di fare bene”.

Antonio Russo

Bastianini (Getty Images)
Bastianini (Getty Images)