Petrucci preoccupato: “Non so se Marquez tornerà al suo livello”

Secondo Danilo Petrucci sarà complicato il rientro di Marc Marquez di nuovo in pista. Lo spagnolo è fuori ormai da un anno.

Marc Marquez e Danilo Petrucci (Getty Images)
Marc Marquez e Danilo Petrucci in conferenza stampa (Getty Images)

Il 2021 sarà un anno pieno di incognite, una di queste è sicuramente legata a Marc Marquez, il pilota spagnolo, infatti, al momento non ha fatto ancora sapere quando tornerà in pista. C’è chi sostiene che lo vedremo già durante la prima gara di questo nuovo campionato e chi invece crede che lo spagnolo salterà anche i primi GP della stagione.

Chi invece sarà sicuramente della partita sin dall’inizio è Danilo Petrucci, che però ha cambiato moto passando alla KTM, un team che negli ultimi anni è cresciuto molto e nel 2020 ha dimostrato di poter lottare per podio e vittorie.

Petrucci: “Dovizioso mancherà in pista”

In una lunga intervista rilasciata al Corriere dello Sport, Petrucci ha così parlato della sua nuova avventura: “In KTM vorrei tornare a lottare per il podio. Non sono tanti i rider che in MotoGP hanno vinto con due moto diverse, quindi riuscirci sarebbe davvero bellissimo. È atipico che un 3 volte vice-campione del mondo si ritrovi senza moto. Mancherà in pista perché lui è uno dei più veloci. È stato il vero antagonista di Marquez“.

Il rider di Terni ha poi parlato del ritorno in pista di Marc Marquez: “Non so se tornerà al suo livello, a me dispiace che si sia fatto male al di là dell’aspetto sportivo. La sua indole resta la stessa, ma non ha mai avuto infortuni così pesanti sinora”. Insomma anche per l’ex Ducati ci sono delle perplessità sullo stato di forma in cui tornerà il pilota spagnolo dopo un anno ormai di inattività completa.

Antonio Russo

Marc Marquez e Petrucci (Getty Images)
Marc Marquez e Danilo Petrucci sul podio (Getty Images)