Jordan a sorpresa: “Stroll ha tutto per vincere il Mondiale”

Ma quali Hamilton, Verstappen e Leclerc! Per l’ex team manager Jordan è Stroll uno dei piloti più forti in griglia.

Lance Stroll (©Getty Images)

L’affermazione è di quelle forti e sicuramente susciterà l’ilarità di qualcuno provenendo da Eddie Jordan. Di recente molto critico nei confronti di Lewis Hamilton causa l’estenuante tira e molla con Mercedes per il rinnovo del contratto, e verso l’Aston Martin per aver preferito l’ormai “finito” Sebastian Vettel all’ancor vigoroso Sergio Perez, l’istrionico proprietario dell’omonima scuderia di F1 attiva tra gli anni ’90 e i primi 2000, ne ha detta un’altra.

Stroll grande pericolo per Seb

Per il 72enne Lance, spesso criticato per essere un valigiato, avrebbe tutte le carte in regola per puntare dritto al mondiale come i big di Mercedes, Ferrari e Red Bull.

“A volte non riesce a mettere in mostra la sua velocità, ma parliamo di un grandissimo talento. Ha tutto per vincere il titolo”, ha affermato al sito The Race.

La mancanza di costanza resta al momento il suo più grande punto debole. Un handicap importante che la presenza di un driver esperto e competitivo come il #5 al suo fianco potrebbe far cadere. “Il tedesco gli servirà da sprone”, ha spiegato sostenendo che in questa maniera potremo finalmente conoscere il vero Stroll.

Spesso protagonista di débâcle inspiegabili nel corso del 2020 agevolate dall’aver contratto il Covid ad ottobre, il 22enne ha, in certe occasioni dato prova di validità, ad esempio in Turchia quando è stato capace di firmare la pole position. “Ha sicuramente il piede pesante e quando un pilota possiede questa dote tutto è possibile”, ha considerato il dirigente irlandese prevedendo grande sorprese nel 2021. “Farà senz’altro bene nella stagione al via dal Bahrain, un po’ perché avrà alle spalle un marchio come Aston Martin, e in parte perché avrà voglia di battere Sebastian“.

Dovesse andare così, il driver di Montreal forse potrebbe veder tramontare le polemiche attorno al suo nome e al fatto di essere il figlio del proprietario della scuderia.

(©Getty Images)

Chiara Rainis