Nuovo test della Ferrari a Fiorano: girerà anche Schumacher

Ferrari in pista a Fiorano la prossima settimana. Secondo le ultime indiscrezioni ci saranno anche Schumacher e i membri dell’Academy.

Mick Schumacher (©Getty Images)

Rispetto alle prime indiscrezioni secondo cui in azione ci sarebbero stati solamente i due piloti ufficiali Carlos Sainz e Charles Leclerc, la Ferrari ha annunciato che il test privato previsto per la prossima settimana sul circuito di Fiorano vedrà alla guida anche Mick Schumacher.

Come previsto tutti i protagonisti utilizzeranno la SF71-H del 2018.

Impegnati nella prova anche i driver dell’Academy

In realtà saranno sette i ragazzi che si daranno il cambio al volante della Rossa, per un totale di cinque giorni. Il primo sarà Carlitos. Lo spagnolo comincerà a familiarizzare con le procedure del Cavallino, con i tecnici e il suo box, tra mercoledì e giovedì mattina. In questo modo il 12 marzo quando partirà il pre-stagione dal Bahrain non dovrà perdere tempo con la logistica e potrà concentrarsi da subito sulla nuova macchina.
Il Principino, invece, ancora in quarantena dopo la positività al Covid, prenderà il volante il giovedì, non è ben chiaro in che fase, visto che nel pomeriggio è prevista la presenza anche di Schumi Jr.. Il tedesco della Haas guiderà pure venerdì mattina.
Successivamente sarà il turno di uno dei giovani del vivaio di Maranello non promossi in F1, ovvero Cullum Ilott, in azione al pomeriggio.
La sessione invece sarà aperta lunedì dalla triade Giuliano Alesi, Marcus Armstrong and Robert Shwartzman, tutti attivi in F2 nel 2020. Se per il francese e il neozelandese sarà la prima volta sulla Ferrari, per il russo sarà la seconda avendo partecipato al famoso test dedicato ai debuttanti lo scorso 15 dicembre ad Abu Dhabi. La Scuderia, come molti altri team ha deciso di usufruire della chance di macinare chilometri con monoposto di campionati precedenti così da consentire ai suoi corridori di non arrivare a Sakhir arrugginiti.
La Ferrari di Charles Leclerc ai box
La Ferrari di Charles Leclerc ai box (Foto Ferrari)

Chiara Rainis