Marko lancia la Ferrari: “Hanno recuperato, lotteranno per il terzo posto”

Secondo Helmut Marko la Ferrari ha fatto passi in avanti per quanto riguarda il motore e sarà competitiva nella prossima stagione.

Helmut Marko e Mattia Binotto (Getty Images)
Helmut Marko e Mattia Binotto (Getty Images)

La Ferrari arriva da una stagione decisamente complicata. La Rossa, infatti, nel 2020 non ha portato a casa nemmeno un successo. L’imperativo per il 2021 è di provare a ripartire e fare un campionato dignitoso prima dello stravolgimento che arriverà nel 2022 con i nuovi regolamenti.

Helmut Marko, ai microfoni di RTL ha detto la sua proprio sulla Ferrari: “Penso che abbiano fatto un grosso passo in avanti a livello motoristico. Credo che abbiano superato i problemi della passata stagione quando erano 50 CV dietro. Ora sono di nuovo motivati. C’è sicuramente la possibilità che raggiungano il terzo posto nel costruttori”.

Marko: “Seb non è stato ai suoi livelli negli ultimi due anni”

L’ex pilota si è poi dilungato anche sull’Aston Martin, ex Racing Point, che nel 2020 tanto bene ha fatto: “Non credo che riusciranno a colmare in una sola stagione il gap con noi e la Mercedes per attaccare i primi due posti della classifica. Per vincere un titolo deve essere tutto perfetto, dai pit-stop alla struttura a casa”.

Infine Marko ha così concluso: “Gli ultimi due anni in Ferrari non sono stati al livello del Seb che conosco io. Ora potrà lottare forse nuovamente per la vittoria”. Insomma, a quanto pare, secondo il manager della Red Bull ci aspetta un campionato decisamente avvincente.

Antonio Russo

Horner, Verstappen e Marko (Getty Images)
Chris Horner, Max Verstappen e Helmut Marko (Getty Images)