Fausto Gresini ancora in gravi condizioni: “Sedazione e ventilazione necessarie”

L’ultimo aggiornamento del 21 gennaio 2021 sulle condizioni di salute di Fausto Gresini. Le condizioni del manager, ricoverato per Covid-19, restano gravi.

Fausto Gresini
Fausto Gresini (foto Facebook)

Prosegue la grande sfida di Fausto Gresini contro il Coronavirus, ricoverato presso il reparto di terapia intensiva dell’ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna. Qualche giorno fa non erano arrivate notizie molto rassicuranti sul manager romagnolo, a causa di una febbre che aveva interrotto la sua lenta ripresa.

Nuovi aggiornamenti arrivano dall’ultimo comunicato del Gresini Racing Team in data odierna: “Le condizioni generali di Fausto sono purtroppo ancora gravi – fa sapere il dottor Nicola Cilloni -. I polmoni colpiti duramente dalla malattia e da una sovrapposta infezione riescono a dare ossigeno al sangue solo ed aiutati dalla macchina per la ventilazione meccanica. È ancora necessario mantenere addormentato quasi sempre Fausto per permettere al ventilatore meccanico di funzionare correttamente. Quando periodicamente viene svegliato, è cosciente e combattivo”.

Qualche ora prima ad aggiornarci sulle condizioni cliniche di Fausto Gresini ci aveva pensato suo figlio Lorenzo dal suo profilo social. “Babbo resta stabile, è ben ventilato al momento, hanno provato a svegliarlo, ma è un po’ agitato, quindi rimarrà sedato per qualche altro giorno, la febbre al momento non è presente. Un enorme alle persone che sono tutti i giorni in prima linea contro questo Virus”. Rinnoviamo l’invito a tutti di seguire le buone norme e le restrizioni consigliate dal governo per mettere quanto prima fine a questa brutta pagina di storia per l’Italia e il mondo intero.

Paolo Simoncelli e Fausto Gresini (Getty Images)
Paolo Simoncelli e Fausto Gresini (Getty Images)