Tragedia nel Motomondiale: si è spento l’indimenticato campione

Si è spento all’età di 77 anni, per arresto cardiaco, l’ex pilota olandese Jan De Vries, due volte iridato in classe 50 nel Motomondiale

Jan De Vries
Jan De Vries (Foto Wikipedia/Bert Verhoeff/Anefo)

Si è spento all’età di 77 anni, a causa di un arresto cardiaco, Jan De Vries, già due volte campione del mondo di classe 50. L’olandese, classe 1944, fece il suo debutto nel Motomondiale nel 1968, al suo Gran Premio di casa ad Assen, per poi entrare a tempo pieno in classe 50 diventando pilota ufficiale del costruttore tedesco Kreidler.

La sua prima vittoria arrivò nel 1970 al Gran Premio delle Nazioni di Monza, ma fu tra il 1971 e il 1973 che De Vries celebrò i suoi successi principali, quando si aggiudicò i suoi due titoli mondiali, portando a casa cinque vittorie su nove gare in entrambe le occasioni, diventando il primo iridato nella storia dell’Olanda.

De Vries e la storica rivalità con Nieto

Particolare la vicenda che lo vide protagonista nel 1972, opposto al suo rivale numero uno, il tredici volte campione Angel Nieto: entrambi conclusero la stagione a pari punti, con lo stesso numero di vittorie (tre) e di secondi posti (sempre tre). Dunque si decise di assegnare il titolo sulla base della somma dei tempi ottenuti nelle singole gare, e fu così che il trionfo venne attribuito a Nieto, ma per soli 21 secondi al termine di un’annata incredibilmente combattuta.

Tra le sue lotte con Nieto si ricorda soprattutto quella al Gran Premio di Imola 1972, quando lo spagnolo, battuto e convinto di essere stato rallentato a bella posta dal doppiato Jan Huberts, anch’egli pilota Kreidler, prese letteralmente a pugni l’olandese nel parco chiuso. Ma all’epoca non c’erano immagini televisive e quindi Angel la fece franca. Dopo il 1973, De Vries si ritirò con all’attivo 14 vittorie e 27 podi, per dedicarsi poi alla messa a punto dei motori Kreidler per molti anni: in questo ruolo si ritrovò addirittura a lavorare con il suo ex storico rivale Nieto, nel 1975.

La Kreidler classe 50 di Jan De Vries
La Kreidler classe 50 di Jan De Vries (Foto Wikipedia)