F1: Di che colore sarà la Mercedes nel 2021? La decisione è stata presa

In casa Mercedes si lavora incessantemente al rinnovo di Hamilton. Intanto è stata presa una decisione sulla livrea.

Lewis Hamilton (Getty Images)
Lewis Hamilton (Getty Images)

La F1 nell’ultima stagione ha cercato di lanciare messaggi importanti anche in ottica sociale. Sulla spinta propulsiva del proprio uomo più rappresentativo: Lewis Hamilton, la categoria si è mobilitata nella lotta al razzismo creando diverse attività correlate per sostenere il britannico.

In particolare, dopo quanto accaduto in America a George Floyd, si è dato il via ad una sorta di nuova ritualità in F1. Prima di ogni gara, infatti, tutti o quasi i piloti si sino inginocchiati accanto ad Hamilton mimando il gesto che ha portato alla morte di Floyd così da sostenere il movimento “Black Lives Matter”.

Tante iniziative per sostenere la lotta al razzismo

Hamilton da par suo ha deciso di cambiare i colori del proprio casco e ha modificato anche l’immagine dei propri social per mostrare vicinanza al movimento. Il britannico, debitamente camuffato ha anche partecipato alla protesta organizzata a Londra.

Tanti driver hanno aderito alla protesta di Lewis. Lo stesso Bottas ha modificato il proprio casco inserendo mani di vario colore che si intrecciano tra loro. Il segnale più importante però è stato dato sicuramente dalla Mercedes, che in un gesto di estrema vicinanza al proprio campione ha deciso di modificare la livrea delle monoposto passando dal classico argento al nero.

Secondo quanto riportato da “Speedweek” però questa scelta cromatica non era solo circoscritta al 2020. La Mercedes, infatti, sarebbe intenzionato a tenere le proprie livree nere anche nella stagione che è alle porte. Intanto si continua a trattare il rinnovo con Hamilton e chissà che questo gesto non possa essere una prima pietra sulla quale costruire il prolungamento.

Antonio Russo

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas (Getty Images)
Lewis Hamilton e Valtteri Bottas (Getty Images)