BMW Digital Key Plus, la nuova iX si apre dalla tasca con iPhone di ultima generazione

BMW ha annunciato una versione aggiornata della sua tecnologia delle chiavi per automobili, denominata Digital Key Plus.
bmw

(Image by Motor1)

BMW ha annunciato una versione aggiornata della sua tecnologia delle chiavi per automobili, denominata Digital Key Plus. Promette di permettere ai possessori di iPhone di sbloccare alcune auto BMW senza dover uscire il telefono dalla tasca.

La funzione si basa sulla banda ultra larga (UWB) che è stata inclusa negli iPhone di punta di Apple fin dall’iPhone 11 grazie al chip U1. Digital Key Plus farà il suo debutto sulla BMW iX completamente elettrica che verrà lanciata quest’anno in Europa e il prossimo anno negli Stati Uniti.

Il grande vantaggio di Digital Key Plus, secondo BMW, è che utilizza UWB, quindi funziona con un iPhone che si trova ancora in tasca o in borsa. Al contrario, l’attuale sistema Digital Key utilizzato da Apple e BMW è basato su NFC, quindi è necessario tenere un iPhone (o Apple Watch) vicino all’etichetta dell’auto per sbloccarlo. BMW sottolinea anche la sicurezza del suo nuovo approccio UWB, notando che è resistente agli attacchi a relè che potrebbero tentare di bloccare o intercettare il suo segnale e offre “la massima sicurezza possibile”.

bmw
(websource)

Attualmente, solo un numero limitato di iPhone include il chip U1 che offre il supporto UWB. Ha debuttato nell’iPhone 11 ed è stato successivamente incluso nell’iPhone 12, ma mancava nell’iPhone SE 2020 che è stato rilasciato all’inizio dello scorso anno. Il chip U1 è stato incluso anche nell’Apple Watch Series 6, rilasciato lo scorso anno.

Leggi anche ->Spacca la sua Bmw e la butta nel fiume: arrestato un influencer (VIDEO)

Apple ha integrato il supporto per le chiavi digitali per auto in iOS con la versione 13.6 lo scorso anno, dopo l’annuncio alla WWDC 2020. MacRumors nota che BMW è attualmente l’unica casa automobilistica ad utilizzare questa tecnologia, anche se Business Korea riferisce che Hyundai ha in programma di adottare la funzione più avanti nel corso di quest’anno.