MotoGP 2021: la Ducati ha deciso data e luogo per presentare la GP21

La MotoGP 2021 prende il via da Borgo Panigale dove verrà presentata la nuova Ducati Desmosedici GP21 insieme a Bagnaia e Miller.

Ducati (Getty Images)
Ducati (Getty Images)

Purtroppo la pandemia ha sottratto un po’ di quella magia che le presentazioni di MotoGP da sempre portavano con sé. A differenza della F1 che da tempo ha adottato il web per questo genere di cose, infatti, il Motomondiale negli ultimi anni ha sempre sfruttato meravigliose cornici per mostrare al mondo le nuove livree.

Per quanto concerne la stagione 2021, secondo quanto riportato da “Motorsport.com”, la prima squadra a presentare la propria moto quest’anno sarà la Ducati, che romperà il ghiaccio martedì 9 febbraio. L’evento purtroppo si svolgerà sul web. Sembrano lontani i tempi in cui la Desmosedici veniva presentata in pompa magna tra decine di giornalisti.

Nuovi rider da presentare

Insieme alla nuova livrea verranno presentati naturalmente anche i due nuovi piloti: Jack Miller e Francesco Bagnaia. La GP21 sarà probabilmente un’evoluzione del modello precedente visto che per contenere i costi è stato deciso di congelare lo sviluppo di motore e aerodinamica per questa nuova stagione.

I tecnici quindi si sono concentrati in special modo sul telaio e l’elettronica. In particolare quest’ultima componente dovrà aiutare la nuova Ducati a mettere meno sotto stress le gomme visto che la Rossa nel precedente campionato ha pagato anche uno scarso adattamento alla nuova mescola portata dalla Michelin.

La Ducati si aspetta dal 2021 di ritornare nuovamente in lotta per il titolo dopo un 2020 che tra guai tecnici, cadute e rotture di rapporti ha portato molto meno di quanto ci si aspettasse all’inizio.

Antonio Russo

Fabbrica Ducati (Getty Images)
Fabbrica Ducati (Getty Images)