Superbike, Redding lancia la sfida a Rea: “Posso batterlo”

Redding è pronto a sfidare Rea nel campionato SBK 2021. Il pilota Aruba Ducati è convinto di poter battere il campione della Kawasaki.

Lowes Rea Redding SBK
Alex Lowes con Jonathan Rea e Scott Redding (©Getty Images)

Neanche nel 2020 la Ducati è riuscita a vincere il Mondiale Superbike, ma per il 2021 Scott Redding conta di farcela. Dopo il buon esordio nella categoria, punta a mettere in pericolo più che mai il dominio di Jonathan Rea.

Il pilota inglese ha grande fiducia in sé stesso e non pensa che sia impossibile sconfiggere il sei volte campione del mondo SBK. Certamente servirà un salto di qualità da parte sua per riuscire nell’impresa. È necessaria grande costanza di risultati per battere il fenomeno della Kawasaki.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Superbike, Rea e Kawasaki non si fermano: i rivali sono avvertiti

SBK 2021, Redding vuole battere Rea nel 2021

Redding in un’intervista a Motorsport-Total.com ha ribadito il suo desiderio di riuscire a interrompere il dominio di Rea in Superbike: «Nel 2021 voglio essere più forte dall’inizio. Mi sarebbe piaciuto sfida di più Johnny quest’anno, ma ci ho provato e probabilmente molti non pensavano che sarei stato secondo nel Mondiale. Tanti avranno riso quando ho detto di voler lottare per le vittorie. Ho dato prova di me stesso e l’anno prossimo sarò più forte dalla prima gara. Sono molto affamato, l’ho dimostrato. Sono instancabile, non mi arrendo».

Il pilota del team Aruba Racing Ducati non nasconde la propria ambizione: «Rea è molto bravo, più di tanti altri piloti probabilmente. Ecco perché è in quella posizione. Però ha anche un ottimo pacchetto, una buona squadra e una buona moto. Possiede tanta fiducia in sé stesso. Ha vinto molti titoli, per lui è ormai una routine. Ho intenzione di rompere la sua routine. Gli ho già reso la vita difficile nel 2020, non è imbattibile».

Redding pensa di riuscire a riportare il titolo SBK in Ducati. L’anno prossimo avrà un anno di esperienza alle spalle nella categoria e sarà più preparato a sfidare il campione della Kawasaki.

Scott Redding
Scott Redding (Getty Images)