Perez sempre più vicino alla Red Bull: quando arriverà l’annuncio

Sergio Perez è ormai pilota in pectore della Red Bull per il 2021: la conferma dovrebbe arrivare già la prossima settimana

Sergio Perez (Foto Peter Fox/Getty Images)
Sergio Perez (Foto Peter Fox/Getty Images)

Dovrebbe arrivare a giorni la conferma dell’ingaggio di Sergio Perez da parte della Red Bull per la stagione 2021 di Formula 1. Questo, almeno, è quanto afferma Niki Juusela, autorevole corrispondente della televisione finlandese C More. “L’informazione che è giunta nel nostro studio è che l’accordo tra Perez e la Red Bull sarà annunciato la settimana prossima”, ha rivelato.

Parole che sono perfettamente in linea con le ultime dichiarazioni rilasciate da Helmut Marko, il noto plenipotenziario dei Bibitari. “Stiamo attendendo quest’ultima gara”, ha spiegato da Abu Dhabi ai microfoni del quotidiano Kleine Zeitung. “L’ultima gara di Albon in Bahrein non è stata grandiosa, ma non vogliamo saltare alle conclusioni. La decisione sarà presa tra pochi giorni”.

La Red Bull segue da tempo Sergio Perez

E se l’anglo-thailandese, attualmente pilota delle Lattine, continua a deludere con le sue prestazioni, al contrario il messicano ha visto schizzare decisamente verso l’alto le sue quotazioni, soprattutto sull’onda della prima vittoria in Formula 1 conquistata proprio lo scorso weekend.

Lo stesso Marko ha ammesso che Perez è “nel nostro radar da tutta la seconda metà della stagione. Lunedì volerò in Inghilterra, e al massimo entro Natale arriverà la decisione”. La nomina, insomma, sembra davvero sempre più imminente. Così come ancora più imminente è il congedo di Checo dalla Racing Point, con cui ha disputato le ultime sette stagioni, visto che nel 2021 sarà sostituito da Sebastian Vettel.

“Sto appena iniziando a rendermi conto che le cose stanno per finire”, ha confessato ieri. “Abbiamo appena disputato l’ultima qualifica insieme della nostra storia, perciò domani sarà una giornata un po’ emozionante, immagino”.

Sergio Perez (Foto Charles Coates/Getty Images)
Sergio Perez (Foto Charles Coates/Getty Images)