Enea Bastianini per le strade di Rimini: “Il giorno più bello della mia vita”

La Città di Rimini celebra la vittoria di Enea Bastianini nel Mondiale Moto2. Il pilota romagnolo in sella ad una Ducati Streetfighter dal circuito di Misano a piazza Cavour.

Enea Bastianini

L’emergenza Covid-19 costringe ad annullare ogni evento e festa. Ma la città di Rimini ha voluto rendere onore ad Enea Bastianini, vincitore del Mondiale Moto2 2020. Solo alcune moto del Fan Club, rigorosamente in fila indiana, lo hanno accompagnato per le vie della città facendo capolinea in piazza Cavour al Teatro Galli, dove una bella e grande immagine è stata srotolata sulla facciata per salutare e ringraziare il pilota romagnolo.

Enea ha raggiunto il Teatro dopo essere partito dal traguardo del Misano World Circuit intitolato a Marco Simoncelli, ovviamente tutto in maniera dinamica e con i pochi partecipanti muniti di mascherina sotto ai caschi. In testa, il fresco campione in sella ad una Ducati Streetfighter, la Casa motociclistica che lo vedrà tra i protagonisti della prossima stagione in MotoGp dove Enea debutterà nel team Esponrama Racing. All’interno del Teatro Galli, senza presenza di pubblico, il campione del mondo Enea Bastianini ha partecipato a un talk show trasmesso in diretta sulle pagine social del Comune di Rimini e del Fan Club.

“È stata una stagione difficile, ma siamo riusciti a partire senza smettere mai di credere di poter conquistare il titolo – ha dichiarato Enea Bastianini -. Essere qui oggi è incredibile. Dentro di me ci sono così tante emozioni. Questo è il giorno più bello di tutta la mia vita! Era la mia ultima gara in Moto2 con Mia, la mia moto, e non è stata affatto facile da gestire: era impossibile vincere, ma con la quinta posizione finale sono riuscito a conquistare il titolo. Dedico questa vittoria a Italtrans, alla Sig.ra Laura, a Germano e Claudio Bellina, a tutta la squadra, ai miei famigliari, alla mia ragazza e alle persone che mi sono state vicine”.

Enea Bastianini per le strade di Rimini