Amarcord Alonso: torna sulla Renault del suo primo Mondiale (VIDEO)

Quindici anni dopo, Fernando Alonso si è rimesso al volante della Renault con cui vinse il suo primo titolo mondiale

Fernando Alonso al volante della Renault R25 del 2005 ad Abu Dhabi
Fernando Alonso al volante della Renault R25 del 2005 ad Abu Dhabi (Foto dal profilo ufficiale Twitter della Renault)

È stata una sorta di passaggio del testimone, per celebrare allo stesso tempo l’arrivederci del marchio Renault alla Formula 1 (dall’anno prossimo il team sarà ribattezzato Alpine) e il ritorno di Fernando Alonso. E quale modo migliore per marchiare questo momento se non un’esibizione del due volte iridato al volante della R25, la monoposto con cui, esattamente quindici anni fa, conquistò il suo primo titolo Mondiale?

Ieri sera il suo giro sul circuito di Yas Marina, a margine del Gran Premio di Abu Dhabi, ha attirato l’attenzione di tutta la pit lane ed è diventato rapidamente virale sui social network. Un fatto che Nando ha interpretato come una nostalgia collettiva per le agili e rombanti monoposto dell’epoca dei motori V10.

“Non credo che solo ai tifosi, ma a tutto il paddock, onestamente manchi questo suono”, ha affermato l’asturiano. “Ci manca la Formula 1 di cui ci innamorammo da bambini, quando seguivamo la televisione. Perciò ora, assistere a questa macchina su questa pista, penso che sia stato piuttosto speciale per tutti gli addetti ai lavori. Non solo i meccanici della Renault, ma tutti si sono affollati nella pit lane. Ed è stato bello tornare a salutarli tutti. Lo spirito di questo tipo di tecnologia e di quest’epoca ci ha riuniti tutti, in un certo senso”.

Alonso tra ricordi e velocità

Nella sua ultima incursione in pista, Alonso ha girato con gomme morbide e ha staccato un tempo sul piede dell’1:39, praticamente identico al tempo più veloce in gara ottenuto nel Gran Premio dell’anno scorso da Lewis Hamilton.

“In condizioni di gara abbiamo ottenuto lo stesso tempo delle vetture attuali, e questo è piuttosto incredibile”, ha proseguito Alonso. “La sensazione è di grande velocità, oltre a produrre un suono fantastico. Al volante si sentono tutte le vibrazioni e tutti i movimenti, perché la macchina è molto leggera. So che è una vettura vecchia, ma per me è perfetta. Con questa non posso andare piano: ogni volta in cui ci risalgo, e mi vengono in mente tutti i ricordi, mi diventa naturale andar forte. È stato incredibile. Non lo vedete perché ho addosso la mascherina, ma continuerò a sorridere probabilmente fino al 2021…”.

Fernando Alonso al volante della Renault R25 del 2005 ad Abu Dhabi
Fernando Alonso al volante della Renault R25 del 2005 ad Abu Dhabi (Foto dal profilo ufficiale Twitter di Alonso)