Sainz: “Non sono ossessionato da quello che fa Lando”

Carlos Sainz non si spaventa davanti alla grande prestazione del proprio compagno di squadra e punta a fare una grande gara domani.

Carlos Sainz, McLaren in the press conference (Getty Images)
Carlos Sainz, McLaren in the press conference (Getty Images)

Carlos Sainz alla fine di queste qualifiche ha chiuso al 6° posto ma lo spagnolo si aspettava sicuramente di più, soprattutto alla luce dell’ottimo 4° tempo fatto segnare dal suo compagno di team Lando Norris, che ha firmato davvero una grandissima prestazione.

Come riportato da “Marca”, lo spagnolo ha così commentato la propria prestazione in qualifica: “Sino alla Q3 è stata una delle mie migliori qualifiche perché sono riuscito ad andare in Q2 quando mancava poco alla fine della Q1, poi abbiamo provato a passare con le medie per avere un vantaggio domani in gara e ha funzionato e poi in Q3, forse per mancanza di tempo, con la morbida non ho fatto un gran bel giro”.

Sainz: “Domani saremo tra i pochi con le medie”

Carlos Sainz ha poi proseguito: “La verità è che la gomma morbida si surriscalda molto velocemente e non ho fatto un giro buono perché volevo spingere di più e non ha funzionato per me. Sino a quel giro in Q3 però la mia qualifica era stata molto buona”.

Infine il driver iberico ha così concluso: “Domani saremo tra i pochi che hanno superato il taglio co le medie, ma non sarà facile perché tutti si fermeranno con le soft dopo 8-10 giri. Con la media non sarà semplice perché dovremo scegliere se andare lunghi e fare l’overcut o fermarci prima. Questa non è mai una decisione semplice. Non sono ossessionato da Lando che ha un motore fresco questo weekend, io ho fatto la mia strategia”.

Antonio Russo

Carlos Sainz Jr. in pista con la McLaren (Getty Images)
Carlos Sainz Jr. in pista con la McLaren (Getty Images)