Bottas: “Ho avuto un problema, vi spiego perché non ho fatto la pole”

Valtteri Bottas ha cercato di spiegare cosa ha frenato la Mercedes nella rincorsa all’ultima pole della stagione.

Valtteri Bottas (Getty Images)
Valtteri Bottas (Getty Images)

Valtteri Bottas dopo il brutto weekend vissuto settimana scorsa in Bahrain è ritornato ad essere affiancato da Lewis Hamilton. Il finlandese è riuscito a sopravanzare il britannico, ma è stato beffato all’ultimo respiro da uno stratosferico Max Verstappen, primo pilota non motorizzato Mercedes in questo 2020 capace di fare una pole.

Alla fine delle qualifiche il pilota della Mercedes ha così commentato il suo 2° posto: “Abbiamo visto nell’ultimo turno di prove libere che le Red Bull e soprattutto Max erano molto veloci. Io non sono riuscito a far funzionare le gomme soft come volevo e quello è stato un po’ il mio problema. Abbiamo fatto delle modifiche e andavo meglio con le medi che con le soft”.

Bottas: “Brava la Red Bull a mettere insieme tutto nel finale”

Valtteri Bottas ha poi proseguito: “Abbiamo fatto qualche miglioramento, ma comunque non siamo riusciti a sfruttare al 100% le gomme sul giro secco. Il giro in sé non mi ha soddisfatto totalmente, il bilanciamento non era perfetto. Ovviamente sono margini minimi e domani è ancora tutto in gioco”.

Infine il finlandese ha così concluso: “Alla fine dell’ultimo giro ho cominciato a faticare un po’ di più all’anteriore con le temperature della pista che sono scese e questo ha reso più difficile migliorare ulteriormente perché avremmo dovuto essere più veloci delle sessioni precedenti invece non è successo. Penso invece che la Red Bull sia riuscita ad utilizzare tutto per il finale di qualifica, che poi è quello che conta”. Insomma a quanto pare la Mercedes sembra avere dei problemi con le gomme, chissà che domani questo non possa pesare anche in gara.

Antonio Russo

Bottas (Getty Images)
Valtteri Bottas in pista con la Mercedes (Getty Images)