Vi ricordate Juan Pablo Montoya? Oggi ritorna… alla McLaren!

Juan Pablo Montoya correrà con la McLaren, di cui difese i colori già in Formula 1, la prossima edizione della 500 Miglia di Indianapolis

Juan Pablo Montoya
Juan Pablo Montoya (Foto IndyCar)

La sua carriera in Formula 1 è durata per sole cinque stagioni, durante le quali, però, ha fatto in tempo a diventare uno dei più agguerriti avversari di Michael Schumacher, vestendo i colori della Williams prima e della McLaren poi.

Oggi Juan Pablo Montoya torna a rinnovare il suo sodalizio con la squadra di Woking, ma stavolta nelle gare americane, alle quali è tornato a dedicarsi dopo il suo addio al Mondiale. E lo farà nella prossima edizione della 500 Miglia di Indianapolis, la storica gara statunitense che ha già vinto per ben due volte, nel 2000 e nel 2015. “Sono molto emozionato di correre la prossima Indy 500 con la Arrow McLaren Sp“, afferma Montoya. “Ho ottimi ricordi della McLaren dal periodo che trascorsi in Formula 1 e non vedo l’ora di farmene degli altri alla prossima edizione di questa corsa”.

Montoya alla 500 Miglia di Indianapolis con Arrow McLaren

Montoya guiderà la terza monoposto che si affiancherà alla coppia che disputerà il resto del campionato di IndyCar con la scuderia inglese, Patricio O’Ward e Felix Rosenqvist. “Sono felice che Juan si riunisca alla famiglia McLaren e torni alla 500 Miglia di Indianapolis“, commenta Zak Brown, amministratore delegato del team. “Lui è un pilota intensamente competitivo e altamente versatile, con una profonda esperienza al massimo livello dell’automobilismo e un grande seguito. Averlo con noi alla Indy 500 del prossimo anno sarà grandioso per il team e per tutti i tifosi della IndyCar nel mondo”.

Juan Pablo Montoya
Juan Pablo Montoya (Foto Chris Owens/IndyCar)