Stroll: “Sono leggermente deluso, potevo vincere la gara”

Lance Stroll a fine gara non è stato molto soddisfatto della propria prestazione perché sperava di poter vincere lui il Gran Premio.

Lance Stroll (Getty Images)
Lance Stroll festeggia per il podio a fine gara (Getty Images)

Lance Stroll è stato autore di una buona gara. Il pilota canadese però, nonostante ciò, è sceso dalla macchina visibilmente corrucciato. Il driver della Racing Point, infatti, sperava di essere lui il primo a portare la scuderia di papà a vincere un Gran Premio di F1, ma questo onore gli è stato soffiato dal suo compagno di team.

A margine della gara il pilota canadese ha così commentato: “Questa è stata una gara fantastica per il team. Io sono leggermente deluso perché penso che avrei anche potuto vincere la gara, c’è stato un problema al pit-stop e Ocon mi ha superato proprio in quel momento. Pensavo di avere un buon passo, visto anche quello che ha fatto Sergio. Non sono riuscito a superare Esteban alla fine, ma sono comunque contento per il team”.

Stroll: “Sono felice per Perez”

Stroll ha poi proseguito: “Questo è un risultato incredibile, il primo doppio podio per noi. È proprio quello che ci serviva anche per il campionato. C’è stata una battaglia ed io ero in ritardo con il DRS e Sergio ha potuto superarmi e io ho sbagliato qualche calcolo e non sono riuscito a difendermi”.

Infine il driver della Racing Point ha così concluso: “Sono felicissimo per Sergio, è stato un gran pilota per il team per tanti anni, ha aspettato molto per la vittoria. Finalmente è arrivata e sono molto felice per lui”. Insomma alla fine anche il giovane canadese ha deciso di congratularsi con il suo compagno di squadra per la grande gara disputata.

Antonio Russo

F1 - Lance Stroll (Getty Images)
F1 – Lance Stroll (Getty Images)