Vinales: “Marquez ci metterà cinque giri per tornare quello di prima”

Maverick Vinales è convinto che quando Marc Marquez tornerà in pista ci metterà molto poco a tornare subito competitivo.

Marc Marquez e Maverick Vinales (Getty Images)
Marc Marquez e Maverick Vinales festeggiano sul podio (Getty Images)

Maverick Vinales ha vissuto una stagione particolare. Dopo l’infortunio occorso a Marquez lo spagnolo era considerato uno dei grandi favoriti per la vittoria finale grazie anche ad una Yamaha che nelle prime gare sembrava semplicemente inarrestabile. A causa di un calo di prestazioni nella seconda parte dell’anno però l’iberico ha chiuso alla fine solo 6° in graduatoria.

Durante un’intervista ai colleghi di “motorionline.com” lo spagnolo ha così dichiarato: “Quando siamo in gara con il serbatoio pieno facciamo fatica. Secondo me siamo stati noi a non fare un passo in avanti perché a inizio anno tutti dicevano che la Yamaha era perfetta, ma poi non siamo migliorati. Certe volte mi sono trovato bene a correre sulla stessa pista, altre volte meno”.

Vinales: “Il problema è il grip al posteriore”

Vinales ha poi proseguito: “Per Valentino cambieranno solo i colori, ma resterà in Yamaha. Non sarà nella squadra ufficiale, ma avrà una moto ufficiale, il prossimo anno comunque senza di lui nel box sarà diverso. Quest’anno Franco è andato meglio di noi che guidavamo la nuova M1, però qualche volta anche peggio, quindi bisogna capire e fare un mix. Come dice anche Vale, il problema è sempre il grip al posteriore”.

Infine il rider della Yamaha ha così concluso: “Non so cosa sta accadendo a Marc, nessuno lo sa, dall’esterno è complicato comprendere la situazione. Sono convinto però che appena tornerà in sella sarà competitivo subito. Andare in moto è come andare in bici, non lo dimentichi. Con il talento che ha Marc ci metterà non più di 5 giri per tornare quello di prima”.

Marquez e Maverick Vinales (Getty Images)
Marc Marquez e Maverick Vinales in pista (Getty Images)