Verstappen a contatto con Hamilton: anche lui a rischio coronavirus?

Max Verstappen ha rischiato il contagio Covid per il contatto ravvicinato con Lewis Hamilton, ma è risultato negativo al tampone

Max Verstappen e Lewis Hamilton alla cerimonia del podio del Gran Premio del Bahrein di F1 2020 a Sakhir
Max Verstappen e Lewis Hamilton alla cerimonia del podio del Gran Premio del Bahrein di F1 2020 a Sakhir (Foto Bryn Lennon/Getty Images)

Hanno rischiato di costare caro a Max Verstappen la cerimonia del podio e la conferenza stampa di cui è stato protagonista domenica scorsa in Bahrein. Ovvero, un solo giorno prima che il campione del mondo Lewis Hamilton, con cui l’olandese era entrato inevitabilmente a contato in quell’occasione, risultasse positivo al coronavirus.

Ma il figlio d’arte ha potuto tirare presto un sospiro di sollievo, perché gli ultimi tamponi effettuati hanno dato esito negativo. “Come tutti i precedenti esami in questa stagione, i risultati del pilota della Red Bull mercoledì sono stati negativi”, ha dichiarato il corrispondente Erik van Haren al quotidiano De Telegraaf.

Nuove parole controverse di Verstappen

In compenso Verstappen ha trovato altri modi per far parlare di sé nel frattempo, ad esempio rilasciando l’ennesima dichiarazione al vetriolo, stavolta nei confronti di Drive To Survive, la serie televisiva dedicata alla Formula 1 e realizzata da Netflix. “Trovo sempre molto difficile empatizzare con questi prodotti, perché riescono a far sembrare tutto un po’ migliore, anzi, molto più bello di quanto sia in realtà”, ha spiegato. “Per esempio, in quella serie ci sono molte falsità. Le conversazioni sono pesantemente modificate”.

Prosegue il 23enne: “Lo si capisce dalle mie discussioni con i miei ingegneri. Alcune cose che ho detto a inizio stagione in Australia e altre che ho detto in Austria più in là sono messe insieme nella stessa puntata. E poi le riutilizzano per un altro Gran Premio, solo per rendere il tutto un po’ più emozionante”. Nella realtà, sostiene Max, il paddock della Formula 1 è molto diverso da come viene raccontato: “Tutti si conoscono a vicenda, è un ambiente piuttosto piccolo e non c’è tutto quel glamour”.

Lewis Hamilton alla cerimonia del podio del Gran Premio del Bahrein di F1 2020 a Sakhir
Lewis Hamilton alla cerimonia del podio del Gran Premio del Bahrein di F1 2020 a Sakhir (Foto Tolga Bozoglu – Pool/Getty Images)