Vettel: “Il guard rail non si dovrebbe rompere”. E Leclerc: “Non ci credo”

I commenti dei due piloti della Ferrari. Sebastian Vettel e Charles Leclerc, all’incidente di Romain Grosjean nel GP del Bahrein

L'incidente di Romain Grosjean al Gran Premio del Bahrein di F1 2020 a Sakhir
L’incidente di Romain Grosjean al Gran Premio del Bahrein di F1 2020 a Sakhir (Foto Tolga Bozoglu – Pool/Getty Images)

“Non ho guardato molto le immagini perché in realtà non ne ho voglia, ma la cosa principale è che ne sia uscito indenne. Ad essere onesto, non so nemmeno come”. Anche Sebastian Vettel, come del resto tutti i suoi colleghi piloti, è rimasto comprensibilmente scioccato e incredulo dal terribile incidente di Romain Grosjean e dal rogo della sua Haas avvenuto al primo giro del Gran Premio del Bahrein.

Ma il quattro volte campione del mondo si è detto anche molto preoccupato, soprattutto per un aspetto: “Il guard rail non si dovrebbe rompere così. Voglio dire, è positivo che le macchine siano più sicure che in passato, ma le barriere non si dovrebbero rompere e la vettura non dovrebbe prendere fuoco in quel modo. Sono state prese molte precauzioni per impedirlo, perciò non so che cosa sia successo. Credo che sia difficile dirlo in questo momento, ma la cosa più importante, ovviamente, è che stia bene”. Sul punto il responsabile sportivo della Formula 1, Ross Brawn, ha preannunciato l’apertura di un’inchiesta.

Leclerc sbalordito che Grosjean stia bene

Il suo compagno di squadra alla Ferrari, Charles Leclerc, ha invece descritto così i momenti in cui ha assistito in diretta allo schianto dalla sua vettura: “L’ho visto in diretta nei miei specchietti e ho subito chiesto via radio come stesse. Arrivando alla curva 9 non avevo ancora ricevuto notizie e avevo visto il fuoco, perciò stavo iniziando a preoccuparmi molto. Ma per fortuna sta bene, la cosa positiva è che sia uscito dalla macchina, ed è incredibile. Se guardate l’incidente, persino io faccio fatica a crederci. Complimenti per tutto il lavoro che è stato svolto sulla sicurezza”.

Leggi anche —> L’opinione di Brawn: “Vi spiego come Grosjean si è salvato la vita”

Charles Leclerc sulla griglia di partenza del Gran Premio del Bahrein di F1 2020 a Sakhir
Charles Leclerc sulla griglia di partenza del Gran Premio del Bahrein di F1 2020 a Sakhir (Foto Ferrari)