Parla il pilota eroe che ha soccorso Grosjean: “Mai visto così tanto fuoco”

Lo scioccante racconto di Alan van der Merwe, il pilota della medical car tra i primi a soccorrere Romain Grosjean dopo l’incendio

Romain Grosjean esce dalla Haas incendiata soccorso dal personale medico dopo l'incidente nel Gran Premio del Bahrein di F1 2020 a Sakhir
Romain Grosjean esce dalla Haas incendiata soccorso dal personale medico dopo l’incidente nel Gran Premio del Bahrein di F1 2020 a Sakhir (Foto Peter Fox/Getty Images)

È anche merito di Alan van der Merwe, 32enne sudafricano pilota della medical car, se Romain Grosjean è uscito pressoché indenne dal terribile incidente al primo giro del Gran Premio del Bahrein: il botto con la AlphaTauri di Daniil Kvyat alla curva 3 e lo schianto con le barriere di protezione, in seguito al quale la sua Haas si è spezzata a metà ed è andata a fuoco.

Tra i primi ad accorrere sulla scena e a prestare soccorso al francese c’è stato appunto Van der Merwe, insieme al dottor Ian Roberts, rimasto comprensibilmente scioccato dalla vicenda. “Non ho mai visto un impatto del genere e così tanto fuoco in dodici anni di attività”, ha raccontato al rientro nella corsia dei box. “Ci è voluto un po’ perché ci rendessimo conto di cosa stesse succedendo. Sono sicuro che è passato solo circa un secondo, ma ci è sembrato un’eternità. Poi Grosjean ha iniziato ad uscire dalla macchina, il che è stato incredibile, dopo un incidente del genere”.

Sospiro di sollievo per Grosjean

Dopo aver abbandonato i rottami della sua monoposto, Grosjean è stato sottoposto ad un primo controllo e poi inviato in ospedale in via precauzionale, avendo riportato ustioni alle mani e alle caviglie e una sospetta frattura alle costole. “Quando abbiamo visto che stava bene ci siamo sentiti un po’ sollevati”, prosegue Van der Merwe. “È stato molto impressionante. Questo dimostra che tutti i sistemi di sicurezza che abbiamo sviluppato, dalle barriere all’Halo alle cinture di sicurezza, hanno funzionato a dovere. Senza uno solo di questi elementi, il risultato sarebbe potuto essere molto diverso”.

Leggi anche —> F1 Bahrein: brivido al via, auto spezzata a metà e in fiamme (VIDEO)

I rottami della Haas incendiata di Romain Grosjean al Gran Premio del Bahrein di F1 2020 a Sakhir
I rottami della Haas incendiata di Romain Grosjean al Gran Premio del Bahrein di F1 2020 a Sakhir (Foto Tolga Bozoglu – Pool/Getty Images)