MotoGP, nel 2021 tornano le wildcard: il comunicato ufficiale

Per MotoGP, Moto2 e Moto3 update riguardanti il regolamento sportivo della stagione 2021. Importante il ritorno delle wildcard, cancellate nel 2020.

MotoGP Logo
Logo MotoGP (©Getty Images)

Oggi la Gran Prix Commission ha emesso un comunicato ufficiale per annunciare alcuni aggiornamenti per quanto riguarda il regolamento sportivo MotoGP 2021.

BANDIERE GIALLE – Quando i piloti vedono le bandiere gialle devono rallentare per proteggere i rider caduti e gli ufficiali di gara. Coloro che non rispettano la regola durante le prove libere avranno il tempo cancellato.

VELOCITÀ IN PITLANE – La penalità per eccesso di velocità in pitlane sarà di due long-lap penalty. In precedenza era previsto il ride through.

DEPOSITI DI SICUREZZA PER PROTESTE O APPELLI – Qualsiasi persona o ente che presenti una protesta o un appello riceverà sempre la restituzione del deposito cauzionale nel caso in cui la protesta o l’appello abbia successo.

WILDCARD – Per il 2021 i jolly saranno consentiti in tutte le classi con un massimo di due per classe per ogni evento.

MIGLIOR GRAN PREMIO DEL 2020  – La Commissione ha deciso che, a causa dell’interruzione causata al calendario dalla pandemia, nessun evento verrà dichiarato Best Gran Prix. Verrà invece consegnato un trofeo speciale a tutti i dieci circuiti che avevano ospitato eventi nel 2020 in riconoscimento degli enormi sforzi compiuti per sostenere il campionato in tempi difficili.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Petrucci se la ride: “Ora sono contento di essere stato licenziato da Ducati”