Leclerc “fatto fuori” dalla Ferrari: l’incredibile retroscena dell’esperto di F1

Il noto giornalista Leo Turrini ha fatto notare che presto le cose in Ferrari potrebbero diventare difficili per Charles Leclerc.

Charles Leclerc negli ultimi anni è stato senza ombra di dubbio l’uomo di punta a Maranello. Gli uomini in rosso, infatti, hanno costruito la loro immagine recente intorno al monegasco. Il primo a farne le spese in tal senso è stato Vettel, lasciato a piedi per dare spazio e importanza proprio al giovane driver.

Leclerc "fatto fuori" dalla Ferrari: l'incredibile retroscena dell'esperto di F1
Charles Leclerc (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Le cose però in questi anni non sono andate proprio benissimo. Non certo per colpa sua per carità. Il driver della Ferrari, infatti, non ha mai lottato per il titolo e ha visto piuttosto il suo coetaneo Verstappen vincere a ripetizione sotto il suo naso.

L’aria però potrebbe presto cambiare a Maranello e non proprio in meglio per Leclerc. La Ferrari, infatti, ha deciso di fare sul serio per i prossimi anni, tanto che ci sono voci sempre più insistenti di un possibile interessamento per Newey. 

Il colpo ad effetto però a Maranello è stato piazzato in inverno, quando è stato ufficializzato per la stagione 2025 l’ingaggio di Lewis Hamilton. Proprio questo ultimo tassello però potrebbe presto andare a minare la leadership che Leclerc si è creato in questi anni in Ferrari.

Leo Turrini: “Questa sarà la Ferrari di Hamilton”

A parlarne ci ha pensato un decano come Leo Turrini, che attraverso il suo blog “Profondo Rosso”, ha così dichiarato: “L’arrivo in Ferrari di Serra e D’Ambrosio in Ferrari significa che sta nascendo la Ferrari di Lewis Hamilton. Una cosa è certa, Lewis viene in Ferrari per conquistare l’ottavo titolo. Quindi tanti auguri al mio amico Carletto”.

Lewis Hamilton parla Rosberg
Lewis Hamilton in azione a Shanghai (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Insomma è chiaro, per il noto giornalista potrebbero arrivare presto giorni duri per Charles che sarà chiamato naturalmente a rispondere in pista al suo blasonato compagno di team.

Impostazioni privacy