Le auto più attese del 2023

Rispetto al biennio 2021-2022, il nuovo potrebbe essere un anno pieno di colpi di scena per il settore automobilistico. Le case automobilistiche sono ancora in fase di transizione verso l’elettrico, ma la mancanza di materie prime e il caro bollette potrebbero compromettere alcune delle nuove uscite auto previste per il 2023.

Auto (AdobeStock)

Molti dei lanci programmati dalle case automobilistiche per il nuovo anno sono ancora da annunciare, altre invece sono già programmate per i primi sei mesi del calendario: a partire da piccoli aggiornamenti di design fino all’uscita di auto special edition.

Ciò che sembra non cambiare sono le tendenze auto 2023, in cui i SUV si riconfermano ancora una volta come i protagonisti di settore, assieme alle auto ibride ed elettriche. Ma non solo, ci sono novità anche per gli amanti delle hot hatch con l’uscita della GTX.

Quali sono le auto più attese del 2023

Gli amanti delle “piccole bombe” possono, infatti, festeggiare grazie all’introduzione della nuova Wolkswagen ID.3 GTX, pronta per essere immessa nel mercato nei primi mesi del 2023. Questa passerà da 0 a 100 orari in minor tempo rispetto all’ID.4 e sarà caratterizzata dalla trazione integrale e da un’unità ad alte performance sull’asse posteriore che consente di offrire più velocità e accelerazione.

Segue la Abarth 595 a emissioni zero, già programmata per essere rilasciata nel corso del 2023 con una batteria da 42 kWh ripresa dalla 500e, interno e assetto rivisitati in chiave sportiva per poter offrire una potenza che si attesta intorno ai 180-200 CV. Secondo le previsioni, quindi, la nuova Abarth dovrà arrivare da 0 a 100 km/h in meno di 7 secondi.

Il nuovo anno vedrà la naturale e costante evoluzione dei SUV elettrici, con lo sviluppo di nuove batterie, tecnologie e carrozzerie sviluppate in altezza per ottimizzare lo spazio. Queste sono tutte nuove introduzioni che si prevede porteranno gli automobilisti a preferire ancora una volta questa categoria di auto assieme alle elettriche, soprattutto con i nuovi brand cinesi già pronti per entrare nel mercato.

Auto in uscita inizio 2023

Tra le uscite più attese dei primi mesi del 2023 troviamo l’Audi Q6 e-tron, la nuova Dacia Jogger e Volvo XC90. L’Audi, in particolare, è pronta per rilasciare il restyling della capostipite e-tron con due nuovi versioni: sportback e SUV, entrambe accompagnate da aggiornamenti tecnici all’elettronica e alla batteria che promette una maggiore autonomia.

Tra febbraio e aprile 2023 si attende la nuova X2 della BMW, anch’essa verosimilmente in variante elettrica. A queste si accompagnano la BMW Serie 5 e BMW Serie 7, la Citroen C5 Aircross Hybrid 180 CV, Mercedes GLC ibrida e la Mitsubishi ASX.

In previsione per il nuovo anno troviamo anche la nuova versione della Opel / Vauxhall Astra 100% elettrica, che potrebbe arrivare in tempi piuttosto brevi, con un’estetica che andrà a mixare la sportività e la dinamicità dei classici modelli a linee più morbide. Anche in questo caso, proprio come per la GTX, si parla di trazione integrale e dell’integrazione di due motori per la Astra-E.