F1 Montecarlo FP3: Perez beffa Leclerc nella volata finale

Bandiera a scacchi sull’ultimo turno di prove della F1 a Montecarlo. Leclerc a perfetto agio sul circuito di casa, ma attenzione a Perez.

Dopo una prima giornata di prove sul circuito del Principato dominata dalla Ferrari di Leclerc, si riparte per l’ultima sessione di libere prima delle qualifiche, fondamentali più che mai cruciali su questo circuito stretto e pieno di insidie.

Sergio Perez, Red Bull , F1 Montecarlo (Ansa Foto)
Sergio Perez, Red Bull , F1 Montecarlo (Ansa Foto)

Haas e Williams subito in azione con le gomme medie. Maggiormente aggressivo l’approccio dell’Alpine che con Alonso opta per le soft. Ed infatti il primo riscontro è suo in 1’15″809.

Mescola soffice pure per le Rosse, al lavoro sulle simulazioni di qualifica.

Mercedes e Alpha Tauri aspettano prima di saggiare la pista. Primo crono davvero significativo è a firma di Sergio Perez su Red Bull con un 1’13″297. Come venerdì non mancano gli errori e i bloccaggi. Lance Stroll su Aston Martin è tra i primi a sbagliare alla Santa Devota.

Intanto dal box McLaren esce Daniel Ricciardo. L’australiano è stato vittima di un incidente nell’FP2, ma il team si è affrettato a sgravarlo dalla colpa. Anche per questo il box di Woking ha lavorato alacremente sull’assetto nella serata.

F1: la sfida Ferrari – Red Bull continua

Al garage Red Bull si sostituisce la sospensione posteriore sulla monoposto di Checo. Grande nervosismo da parte di Alo che protesta animatamente via radio per essere stato intralciato dall’Alfa Romeo di Zhou. Poco dopo sono Vettel e Sainz ad attirare l’attenzione dei commissari, che hanno annotato un loro quasi contatto.

Problema per l’Aston Martin di Stroll che lascia un pezzo di ala anteriore sulle barriere dalla Piscina.

Ottima prestazione di Perez che piazza un 1’12″476 da leadership alla bandiera, terminando davanti alle Ferrari di Leclerc e di Sainz. Ancora in difficoltà le Mercedes con Hamilton, ieri piuttosto critico per le condizioni dell’asfalto e per i saltellamenti, che non va oltre la settima piazza a quasi nove decimi dal messicano, mentre Russell è nono ad un secondo. L’Alpha Tauri si conferma in forma con Gasly. Buone notizie anche per la Haas con Magnussen.

Classifica Montecarlo F1 FP3 (F1 Twitter)
Classifica F1 Montecarlo FP3 (F1 Twitter)