MotoGP, Aprilia avrà un team satellite: ufficializzato l’accordo

Aprilia ha ufficializzato che dal 2023 avrà un team satellite in MotoGP: annunciato un accordo importante per il futuro.

Sono giornate di annunci in casa Aprilia. Dopo i rinnovi di Aleix Espargarò e Maverick Vinales fino al 2024, gli uomini di Noale hanno anche reso noto l’accordo con un team satellite. C’erano state diverse indiscrezioni e adesso è arrivata una conferma ufficiale.

Aprilia, Massimo Rivola, Razlan Razali e Matteo Ballarin
Massimo Rivola, Razlan Razali e Matteo Ballarin

Aprilia Racing ha firmato un’intesa con RNF Racing, squadra che in questa stagione è legata a Yamaha e che aveva un contratto in scadenza a fine 2022. L’accordo è valido per il 2023 e il 2024, ma prevede anche la possibilità di rinnovarlo fino al 2026. Per almeno i prossimi due campionati MotoGP avremo in pista quattro RS-GP.

La struttura di Razlan Razali aveva come priorità il rinnovo con Yamaha, ma evidentemente la trattativa non è decollata. Inoltre, la casa di Iwata è impegnata nel prolungare il contratto di Fabio Quartararo e forse ha un po’ “trascurato” la negoziazione con la sua attuale formazione cliente. Da capire se Yamaha troverà un’altra squadra satellite con la quale collaborare o se resterà senza almeno nel 2023.

MotoGP, Aprilia e RNF insieme dal 2023: Rivola e Razali felici

Massimo Rivola, amministratore delegato di Aprilia Racing, ha commentato con entusiasmo l’accordo siglato: “Sono felice di annunciare questo accordo. Abbiamo sempre ragionato a piccoli passi e un passaggio naturale del viaggio è vedere altre due RS-GP in pista. Con RNF Racing troviamo un partner per valorizzare il nostro straordinario patrimonio”.

Anche Razlan Razali è contento di essersi legato a un marchio in crescita come quello di Noale: “Siamo entusiasti di questa partnership a lungo termine. La nostra filosofia resta quella di lavorare insieme al team ufficiale per sviluppare piloti che un giorno potrebbero diventare rider factory Aprilia. La proposta soddisfa i nostri piani, ringrazio Rivola per la fiducia. Non vediamo l’ora di iniziare. Voglio esprimere anche gratitudine a Yamaha per questi anni insieme e restiamo concentrati sul dare il massimo fino alla fine”.

RNF Racing dovrebbe essere una sorta di junior team Aprilia per far crescere giovani piloti e anche tecnici. Sarà interessante vedere quale scelta verrà fatta in termini di line-up per il 2023. Sicuramente non vedremo più Andrea Dovizioso e Darryn Binder con la squadra di Razali. Nelle prossime settimane si capirà meglio quale decisione verrà presa, per adesso era importante trovare l’accordo sulla partnership tra Aprilia e RNF Racing. Vedremo se questa collaborazione avrà successo.