Jorge Lorenzo si riavvicina alla MotoGP: ufficiale il nuovo ruolo (VIDEO)

Jorge Lorenzo torna ad avvicinarsi a quello che è stato il suo mondo per tanti anni: la MotoGP. Annunciato il ruolo che ricoprirà nel 2022.

Conclusa la sua carriera da pilota, Jorge Lorenzo si è decisamente goduto la vita negli ultimi anni. Sui social network non manca di pubblicare foto e video delle sue vacanze. Ha viaggiato in diversi Paesi e se l’è spassata con i suoi amici.

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (foto Instagram)

Anche se non è più un pilota, le moto rimangono una sua passione. Non è un caso che nel 2021 abbia aperto un canale YouTube in cui commentare le gare MotoGP e che abbia anche accettato di correre alla 100 Km dei Campioni al Motor Ranch di Tavullia.

Il cinque volte campione del mondo ha raccontato che per accettare l’invito di Valentino Rossi aveva rinviato una vacanza già programmata a Punta Cana, in Repubblica Dominicana. Voleva rimettersi le vesti da pilota e correre contro il suo ex rivale e altri rider che hanno preso parte alla competizione.

Jorge Lorenzo ingaggiato da DAZN: adesso c’è l’annuncio

Il fatto che Lorenzo non abbia affatto dimenticato il Motomondiale e in generale le corse è testimoniato anche dall’annuncio giunto in queste ore. Il maiorchino, infatti, è ufficialmente nella squadra di DAZN España per la stagione MotoGP 2022. Commenterà le gare del calendario. Si alternerà con Carlos Checa e Alex Crivillé nell’analizzare quanto succede nel corso del campionato.

Jorge è molto motivato per questa nuova avventura che gli permette di tornare a contatto con quello che è stato il suo mondo per tanti anni: “Vengo con umiltà, ma so di avere tanta esperienza. Posso apportare molta freschezza tecnica. Conosco perfettamente le moto e le persone che ci lavorano. Ho conosciuto il dolce, l’agrodolce e l’aspro di ogni momento. Dopo aver lasciato le moto, ho voluto una vita tranquilla. Mi sono divertito e adesso non vedo l’ora di iniziare”.

Per quanto riguarda la MotoGP vede i giochi molto aperti e tutto può succedere nel corso di una stagione che si preannuncia molto interessante: “Quartararo dovrebbe essere il favorito, dato che ha vinto l’ultimo titolo. Il campionato è aperto perché da quando Marquez si è infortunato non c’è stato un chiaro favorito”.

Il cinque volte campione del mondo viene interpellato anche su Ducati, che molti indicano come favorita con Pecco Bagnaia: “Prima o poi vinceranno. Quest’anno potrebbe essere il loro turno”. Avrebbe sicuramente voluto essere lui a riportare il titolo MotoGP a Borgo Panigale, ma il suo biennio in rosso non è andato come sperava.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DAZN España (@dazn_es)